Sabato, 27 febbraio 2021 - ore 02.34

Lombardia Il bando sul Diritto al Cibo 2021/2022 | Matteo Piloni (Pd)

Matteo Piloni (Consigliere regionale PD) ci trasmette il materiale relativo al nuovo sul Diritto al Cibo 2021/2022 che vede come destinatari Enti iscritti nei registri del terzo settore, che operano sul territorio lombardo

| Scritto da Redazione
Lombardia Il bando sul Diritto al Cibo 2021/2022 | Matteo Piloni (Pd)

Lombardia Il bando sul Diritto al Cibo 2021/2022 | Matteo Piloni (Pd)

Matteo Piloni  (Consigliere regionale PD) ci trasmette il materiale relativo al nuovo sul Diritto al Cibo 2021/2022  che vede come destinatari Enti iscritti nei registri del terzo settore, che operano sul territorio lombardo

 Diritto al Cibo 2021/2022 (link)

 Con l’Avviso pubblico Diritto al Cibo 2021/2022  si intende sostenere, in continuità con  precedenti misure attuate per i bienni 2017-2018 e 2019-2020,  le attività di recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari a favore  di persone che non riescono ad accedere ad alimenti sufficienti, sicuri e nutrienti tali da garantire un equilibrio alimentare e una vita sana, in particolare gruppi vulnerabili di popolazione che, anche in conseguenza dei riflessi economici dovuti alla pandemia da Covid-19 hanno perso o ridotto in modo significativo la loro capacità reddittuale.

 Destinatari

Enti iscritti nei registri del terzo settore, che operano sul territorio lombardo, con finalità civiche e solidaristiche e dal cui statuto si evince la precisa individuazione dello scopo di raccolta e distribuzione delle derrate alimentali ai fini di solidarietà sociale, nel rispetto di quanto stabilito all’allegato A) del d.g.r. 6973 del 31/7/2017.

I soggetti dovranno risultare iscritti all’elenco degli enti no profit che si occupano di raccolta e distribuzione delle derrate alimentari ai fini di solidarietà sociale - anno 2020 o dimostrare il possesso dei requisiti e criteri soggettivi, dei criteri e requisiti tecnico organizzativi e dei requisiti tecnico gestionali previsti dalla DGR 6973/2017.

 Dotazione finanziaria

La dotazione complessiva per il biennio 2021-2022 è pari ad Euro 2.800.000,00 di cui:

  1. esercizio finanziario 2021: Euro 1.500.000,00
  2. esercizio finanziario 2022: Euro 1.300.000,00

 Caratteristiche dell'agevolazione

Il contributo regionale è a fondo perduto, fino ad un massimo del 90% del costo del progetto (spese ammissibili).

Il finanziamento massimo assegnabile tiene conto del livello di appartenenza dell’Ente, in base ai requisiti previsti dalla DGR 6973/2017, secondo la seguente articolazione:

  1. Fino ad un massimo di 30.000,00 euro per gli enti di primo livello
  2. Fino ad un massimo di 300.000,00 euro per gli enti di secondo livello
  3. Fino ad un massimo di 800.000,00 euro per gli enti di terzo livello.

Qualora la dotazione complessiva del bando fosse insufficiente a soddisfare tutte le istanze ammesse a contributo, si potrà procedere a ridurre la percentuale di contributo erogabile in misura proporzionale per ogni domanda, fino alla totale capienza delle risorse disponibili.

 Modalità e tempi di presentazione delle domande

Le domande dovranno essere presentate sulla piattaforma informatica “Bandi Online” entro il 25/01/2021.

 Requisiti di accesso:

L’ente non profit richiedente deve:

  1. Essere iscritto negli appositi registri;
  2. Operare sul territorio lombardo da almeno 3 anni;
  3. Avere tra le finalità statutarie quelle di natura civica e solidaristica

Dallo statuto dell’ente no profit che fa istanza si deve evincere:

  1. La valorizzazione dell’opera del volontariato
  2. La precisa individuazione dello scopo, con riguardo particolare, alla raccolta e distribuzione (nelle diverse modalità indicate) delle derrate alimentari ai fini di solidarietà sociale
  3. L’esclusione di qualsiasi scopo lucrativo.

L’Ente dovrà inoltre essere iscritto all’elenco dei soggetti non profit che si occupano di raccolta e distribuzione delle derrate alimentari ai fini di solidarietà sociale - anno 2020 o dimostrare il possesso dei requisiti e criteri soggetti, dei criteri e requisiti tecnico organizzativi e dei requisiti tecnico gestionali previsti dalla DGR 6973/2017.

 Contatti

cesarina_colombini@regione.lombardia.it

lara_lagonegro@regione.lombardia.it

Vedi bando allegato

 

 

 

162 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online