Lunedì, 23 novembre 2020 - ore 22.54

Lombardia Vaccinazioni ‘OLTRE AL DANNO LA BEFFA’ Lettera di protesta dei pensionati Cgil-Cisl-Uil al Giulio Gallera

Centro chiamate (Contact Center Regionale) per la campagna vaccinale 2020/2021.

| Scritto da Redazione
Lombardia Vaccinazioni ‘OLTRE AL DANNO LA BEFFA’ Lettera di protesta dei pensionati Cgil-Cisl-Uil al Giulio Gallera

Lombardia Vaccinazioni ‘OLTRE AL DANNO LA BEFFA’ Lettera di protesta dei sindacati pensionati Cgil-Cisl-Uil al Giulio Gallera

Centro chiamate (Contact Center Regionale) per la campagna vaccinale 2020/2021.

Egregi Signori,  siamo andati direttamente nei siti per verificare di persona percorsi e indicazioni che un anziano pensionato deve seguire per “cercare di fare” la vaccinazione antinfluenzale gratuita in Lombardia.

 Abbiamo, purtroppo, riscontrato modalità fortemente disomogenee nei territori di competenza, tra una ATS e l’altra, sia per quanto riguarda l’accesso alle prenotazioni del vaccino antinfluenzale, sia per quanto riguarda la vera e propria organizzazione logistica.

 Pertanto, le segreterie pensionati SPI CGIL – FNP ClSL – UILP UIL Lombardia, in rappresentanza dei nostri anziani, che insieme alle persone di fascia di età 60 – 64 anni esprimono una massa critica di circa 3 milioni di cittadini lombardi, sostengono il loro diritto individuale ad essere vaccinati gratuitamente (Lea) dal servizio sanitario di regione Lombardia. E visto che siamo già a metà novembre, in piena pandemia, non nascondiamo la nostra più seria preoccupazione per questa confusione, ritardo e brutto clima di incertezza che aleggia tra medici e gli stessi assistiti.

 I vaccini messi a disposizione dei medici MMG, secondo indiscrezioni di stampa e dichiarazioni di molti medici, sono ampiamente insufficienti per coprire il fabbisogno previsto e “poco e male” programmato. Inoltre, abbiamo verificato che risulta particolarmente difficile e macchinoso trovare i numeri di telefono a cui si può chiamare per prenotare la vaccinazione presso le ASST.

 Alcuni siti rimandano a loro volta ai siti dei Comuni di riferimento. Altri informano che gli over 65 possono solo rivolgersi al proprio medico MMG, peccato che quasi tutti i medici MMG abbiano ormai esaurito le esigue dosi che sono state loro consegnate e non rispondano più al telefono.

In allegato lettera

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

416 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online