Sabato, 24 ottobre 2020 - ore 22.36

LombNelMondo 9 ottobre 2020 Il Covid non molla con 5.372 nuovi contagi

L'emergenza Covid-19 in Italia Coronavirus, 5.372 nuovi contagi Continua a crescere la curva Gli attualmente positivi oltre quota 70mila per la prima volta dal 16 maggio

| Scritto da Redazione
LombNelMondo  9 ottobre 2020  Il Covid non molla con  5.372 nuovi contagi

LombNelMondo  9 ottobre 2020  Il Covid non molla con  5.372 nuovi contagi

L'emergenza Covid-19 in Italia Coronavirus, 5.372 nuovi contagi Continua a crescere la curva Gli attualmente positivi oltre quota 70mila per la prima volta dal 16 maggio

Sono 5.372 i nuovi contagi nelle 24 ore trascorse. Lo rileva il bollettino della Protezione civile. Ieri erano stati 4.458. L'aumento è di 914 nuovi contagi. Ieri i nuovi casi erano stati 4.458. 28 i morti. I casi dall'inizio dell'epidemia sono 343.770. Record di tamponi: 129.471, in aumento rispetto ai 128.098 mila di ieri. Gli attualmente positivi sono 70.110 (+4.18). In crescita i ricoverati con sintomi, oggi sono 4.086 (+161), di questi 387 (+29) si trovano in terapia intensiva. In isolamento domiciliare invece ci sono 65.637 persone.

Gli aumenti maggiori di casi in Lombardia (983), Campania (769), Veneto (595).

La regione con l'incremento minore è il Molise (11). Napoli si conferma la provincia con il maggior aumento di contagi giornalieri: +525 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Non va meglio alla provincia di Milano che registra un'impennata di casi: 501 quelli odierni contro i 282 di ieri

Lombardia Torna a fare paura la Lombardia. I dati odierni sui nuovi contagi da coronavirus nelle 24 ore riportano la regione al primo posto in Italia con 983 nuovi casi (+300 rispetto a ieri). In Lombardia si sono fatti oltre 25 mila tamponi. 

Campania 769 casi su 9.549 tamponi effettuati. Il dato è contenuto nel Bollettino ordinario dell'unità di crisi della Regione dove sono annotati anche 5 decessi e 117 guariti. Aggiornata anche la situazione dei posti letto: sui 110 di terapia intensiva disponibili ne sono occupati 63 mentre per la degenza gli occupati sono 576 su una disponibilità pari a 747. Il totale dei positivi dall'inizio della pandemia tocca quota 17.233, quella dei tamponi 664.441. Con i deceduti di oggi il totale cresce a 475. I guariti sono in tutto 7.161.

In Toscana sono 17.095 i casi di positività al Coronavirus, 483 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono il 2,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 483 casi odierni è di 45 anni circa (il 20% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 12% ha 80 anni o più) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 71% è risultato asintomatico, il 13% pauci-sintomatico. Delle 483 positività odierne, 33 sono suore che risiedono in un convento. 4 casi sono ricollegabili a rientri dall'estero. Il 39% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso. I guariti crescono dell'1% e raggiungono quota 10.801 (63,2% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 816.877, 10.781 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 5.121, +7,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 170 (11 in più rispetto a ieri), di cui 30 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 3 nuovi decessi.

Piemonte Sono 37.595, +401 rispetto a ieri, di cui 267 asintomatici (27 RSA, 62 scolastico, 312 popolazione generale), i casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte. I ricoverati in terapia intensiva sono 22 (+6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 345 (+34 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.943. I tamponi diagnostici finora processati sono 777.967 di cui 424.728 risultati negativi. Nessun decesso.

Lazio "Su oltre 14mila tamponi, oggi nel Lazio si registrano 387 casi - 131 a Roma (-13 rispetto a ieri) - 6 i decessi e 47 i guariti". Sono 9.186 i casi positivi al Covid-19 nel Lazio. Di questi, 8.276 sono in isolamento domiciliare, 853 sono ricoverati non in terapia intensiva, 57 sono ricoverati in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri), 966 sono deceduti e 8.983 sono guariti. Lo fa sapere l'assessorato alla Sanità e all'Integrazione Socio Sanitaria della Regione Lazio.

 

378 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online