Mercoledì, 22 maggio 2024 - ore 09.28

Marco Pezzoni , a nome Tavola della Pace, interviene all’attivo Cgil di Cremona.

Marco Pezzoni che ha sostenuto la posizione di Maurizio Landini di non inviare armi all'Ucraina e scegliere invece la soluzione politica e non militare del conflitto.

| Scritto da Redazione
Marco Pezzoni , a nome Tavola della Pace, interviene all’attivo Cgil di Cremona. Marco Pezzoni , a nome Tavola della Pace, interviene all’attivo Cgil di Cremona. Marco Pezzoni , a nome Tavola della Pace, interviene all’attivo Cgil di Cremona.

Marco Pezzoni , a nome Tavola della Pace, interviene all’attivo Cgil di Cremona.

Attivo provinciale della Cgil per parlare di Costituzione, nuovo modello di sviluppo, pace, diritti e dignità del lavoro, contro l'autonomia differenziata in vista della Manifestazione nazionale del 7 ottobre a Roma.

A nome della Tavola della pace di Cremona è intervenuto Marco Pezzoni che ha sostenuto la posizione di Maurizio Landini di non inviare armi all'Ucraina e scegliere invece la soluzione politica e non militare del conflitto.

 

485 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online