Martedì, 07 febbraio 2023 - ore 19.21

Matteo Messina Denaro: morto un papa se ne fa un'altro...purtroppo

DI Paolo Mario Buttiglieri

| Scritto da Redazione
Matteo Messina Denaro: morto un papa se ne fa un'altro...purtroppo
L'arresto di Matteo Messina Denaro ha creato un'euforia che ha fatto improvvisamente dimenticare che l'esercito che lui guidava è rimasto attivo sul territorio in attesa di un nuovo comandante.
Ma dell'esercito non si parla come se con il boss fossero spariti anche i suoi devoti.

Infatti il problema non è tanto chi comanda ma che ci siano persone che gli obbediscono come se fosse normale delinquere. E perchè una persona delinque? Molti pensano che lo faccia per libera scelta. Ma è esattamente il contrario: chi delinque non controlla la propria mente e di conseguenza il proprio comportamento. E quindi sente un impulso irrefrenabile a prevaricare sul proprio prossimo. Fondamentalmente questa purtroppo è la filosofia che domina la nostra società: ognuno pensa a se stesso a scapito degli altri. Mors tua vita mea. Ma tutto questo non è una libera scelta, è un condizionamento sociale.
Veniamo istruiti a scuola all'individualismo proprio il contrario di quello che insegnava Don Milani ai suoi ragazzi. Oggi nonostante ci siano tante tante scuole dedicate a Don Lorenzo dei suoi insegnamenti non c'è traccia
Per concludere con l'arresto di Matteo Messina Denaro non succede un bel niente. Proprio come quando finirà la guerra in Ucraina: Russi e Ucraini continueranno ad odiarsi...perchè l'odio nasce da un impulso incontrollabile perchè a scuola si continua ad istruire invece che educare.
426 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria