Sabato, 08 agosto 2020 - ore 11.47

Matteo Piloni (PD) solidarietà a Luca Alini, infermiere Hosp Cremona, per gli insulti e le minacce ricevute.

A Luca Alini, infermiere dell'ospedale di Cremona, la mia vicinanza e solidarietà per gli insulti ricevuti via social.

| Scritto da Redazione
Matteo Piloni (PD) solidarietà a Luca Alini, infermiere Hosp Cremona, per gli insulti e le minacce ricevute.

Matteo Piloni (PD) solidarietà a Luca Alini, infermiere dell'ospedale di Cremona, per gli insulti e le minacce ricevute.

A Luca Alini, infermiere dell'ospedale di Cremona, la mia vicinanza e solidarietà per gli insulti ricevuti via social.

Il suo post, dettato da stanchezza reale e preoccupazione per quanto vissuto in questi mesi, che tra l'altro ha già avuto modo di spiegare, non può essere oggetto di insulti e minacce di ogni tipo.

Non possiamo passare dal definirli "eroi" ad insultarli sui social.

Gli allarmismi vanno evitati, ma come ho già detto, chi ha responsabilità mantenga alta l'attenzione. Ed è in quest'ottica che credo vada visto il suo sfogo.

Ogni segnale ed episodio vanno seguiti con grande attenzione. Abbiamo già sottovalutato una volta. Non possiamo permetterci di farlo ancora.

E non mi rivolgo certamente a chi lavora negli ospedali e nella sanità.

A ciascuno di noi la responsabilità personale di rispettare le regole: mascherina, distanziamento e igiene delle mani.

A Luca, a tutti gli infermieri, ai medici e al personale socio-sanitario vada tutto il nostro sostegno.

Matteo Piloni  Consigliere Regionale Pd

 

369 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online