Giovedì, 17 giugno 2021 - ore 06.58

MEMORIA 4.0 ovvero l’Archivio Digitale del Centro Galmozzi online

Il progetto MEMORIA 4.0 valorizza l'ingente patrimonio documentario, riguardante soprattutto fotografie e video raccolto ultimi due decenni dal Centro Galmozzi.

| Scritto da Redazione
MEMORIA 4.0 ovvero l’Archivio Digitale del Centro Galmozzi online MEMORIA 4.0 ovvero l’Archivio Digitale del Centro Galmozzi online


MEMORIA 4.0 ovvero lArchivio Digitale del Centro Galmozzi online

Il progetto MEMORIA 4.0 valorizza l'ingente patrimonio documentario, riguardante soprattutto fotografie e video, raccolto negli ultimi due decenni dal Centro Galmozzi.

Viene così messo a disposizione di tutti un materiale di grande valore storico e testimoniale, che consente di scandagliare, nei suoi tanti aspetti, la storia del nostro territorio.

Questo materiale, fruibile online, è a disposizione di studiosi, appassionati, delle scuole e degli studenti che possono farne oggetto di analisi e di approfondimento o possono utilizzarlo per la costruzione di percorsi di ricerca autonomamente scelti.

Il Centro ha impiegato due anni e molte risorse (che, per un’organizzazione di volontariato come il Galmozzi, sono state ingenti). Un aiuto decisivo è stato dato dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona, che si ringrazia di cuore. Tramite un suo bando, nel 2019 il Centro ha potuto usufruire di una quota importante. Due realtà locali, l’Associazione Popolare Crema per il Territorio e il Comitato Soci Coop di Crema, hanno aderito di buon grado al progetto.

Ecco dunque la nuova creatura: l’archivio digitale del Centro Galmozzi. Un luogo virtuale dove navigare a ruota libera o in modo ragionato. Frutto di un lungo lavoro che ha visto all’opera professionisti e volontari, ore e ore di scansioni e compilazione di schede. Oltre settemila fotografie del Centro e di altri fondi che hanno chiesto accoglienza. Perché questa è la base ma poi crescerà, visto che altre raccolte sono arrivate, pronte per essere inserite in questo pianeta. Sorprese a non finire, tesori nascosti. La storia del Novecento cremasco per immagini qui può iniziare a essere conosciuta. Con la possibilità di integrarla grazie alle segnalazioni degli utenti. Insomma, una meraviglia, ora a disposizione liberamente.

Coordinatrice dell’impresa, Anna Maria Zambelli, con la consulenza di Stefano Perulli (esperto di catalogazione e archiviazione), con la collaborazione di Elisa Ferla (responsabile dell’archivio fotografico), di Anna Lopopolo (responsabile dell’archivio audiovisivo), del tecnico Alessandro Mandelli, del gruppo dei volontari del Galmozzi (Marita Desti, Giancarlo Innocenti, Marianna Nosotti, Maria Pane, Maurizio Tumminello).

Romano Dasti, presidente all’epoca dell’inizio del progetto, e Nino Antonaccio, l'attuale presidente, sono lieti di presentare questa preziosa risorsa, sollecitandone l’utilizzo.

 Nei due link seguenti si presentano il progetto MEMORIA 4.0 e le modalità per navigare nell’archivio digitale, partendo dal ricco sito www.centrogalmozzi.it 

 Sarà un bel viaggio.

 https://youtu.be/Wculmrq1lS0 

 https://youtu.be/wWsO-g3kyO8 

 

 --

CENTRO RICERCA ALFREDO GALMOZZI

Piazza Premoli, 4 26013 Crema, Italia

Tel: +39 0373 80420

E-Mail: info@centrogalmozzi.it 

PEC Mail: centroricercaalfredogalmozzi@pec.it 

Web: centrogalmozzi.it



288 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online