Giovedì, 20 giugno 2019 - ore 05.52

Mercoledì 27 febbraio, a Crema, Massimiliano Smeriglio (vice di Zingaretti)

Con Nicola Zingaretti, per unire, per cambiare. Saranno presenti Stefania Bonaldi, Sindaca di Crema e Diana De Marchi, Consigliera Comunale di Milano e Presidente Commissione Pari opportunità e diritti civili

| Scritto da Redazione
Mercoledì 27 febbraio, a Crema, Massimiliano Smeriglio (vice di Zingaretti)

La crescita delle diseguaglianze – di reddito, di condizioni sociali, di opportunità - cui abbiamo assistito negli ultimi decenni ha rappresentato un cambio radicale della condizione umana. Un’ingiustizia tale da spegnere in un numero crescente di persone la speranza, aumentando la rabbia e il senso di solitudine.

Il riscatto della condizione di vita degli uomini e delle donne è quindi l’asse centrale intorno al quale costruire una nuova idea di centrosinistra largo, aperto, plurale.

E questo è uno dei punti centrali della proposta politica che Nicola Zingaretti propone agli italiani in vista del 3 marzo, delle primarie del Pd che lo stesso Zingaretti ha definito "Primarie per l'Italia".

Anche le brillanti affermazioni di Legnini in Abruzzo e quella di Zedda in Sardegna ci dicono che ci può essere una ripresa, che possiamo credere in un nuovo progetto progressista che possa tornare a vincere.

Come si sono dimostrate vincenti ed efficienti proposte unitarie come quelle di Crema, Milano, del Lazio, tra loro diverse ma anche molto simili. Possiamo vincere la sfida! Per l'Italia, per l'Europa!

Ne parliamo nell'incontro pubblico di Piazza Grande del Cremasco organizzato per MERCOLEDI' 27 febbraio ore 21,00 in Comune a Crema, a cui partecipano:

Stefania Bonaldi Sindaca di Crema

Diana De Marchi Consigliera Comunale di Milano,Presidente Commissione Pari opportunità e diritti civili

Massimiliano Smeriglio Vicepresidente Regione Lazio, Coordinatore Nazionale di Piazza Grande

 

Piazza Grande Crema e Cremasco

392 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online