Martedì, 21 novembre 2017 - ore 00.00

Migranti dalla Libia Roventi polemiche fra Ministero Interni -Caritas

Segnalo che Il sito RedattoreSociale intitola così un articolo :Polemica Morcone-Caritas: "Falsità sulla Libia, l'Italia non respinge" "Falsità sulla Libia, l'Italia non respinge"

| Scritto da Redazione
Migranti dalla Libia Roventi  polemiche fra Ministero Interni -Caritas

L’articolo così continua :Botta e risposta tra il direttore Sodnti polemicdu e il capo di gabinetto sull’accordo tra Roma e Tripoli. Morcone parla anche del caso Sea Watch: "Non crediamo né all’ong né alla guardia costiera libica, ma attenti a dire aprioristicamente chi sono buoni e chi i cattivi”  “L’esternalizzazione delle frontiere in Nord Africa ci preoccupa. L’urgenza del contenimento dei flussi, non può indurre a soluzioni che si muovono su un terreno pericoloso sul fronte dei diritti umani. Lo stesso commissario dei Diritti umani del Consiglio d’Europa, lo scorso 28 settembre, chiedendo chiarimenti sull’accordo con la Libia ha scritto che: consegnare individui alle autorità libiche o ad altri gruppi in Libia li espone a un rischio reale di tortura o di trattamenti inumani e degradanti o punizioni. Il fatto che queste azioni siano portate avanti in acque territoriali libiche non esime l’Italia dai suoi doveri stabilità dalla Convenzione”. Sono queste le parole pronunciate dal direttore della Caritas, Francesco Soddu, che hanno scatenato la reazione polemica del capo di Gabinetto al ministero dell’Interno, Mario Morcone, durante la presentazione, oggi a Roma, del Rapporto sulla protezione internazionale in Italia 2017. Un botta e risposta sullo stato dei diritti in Libia e sull’accordo tra Roma e Tripoli.

Nessun respingimento da navi italiane. “Io non seguo le stupidaggini che dice Amnesty international né il responsabile dei diritti umani europeo, ancora devono trovare i manganelli elettrici che avremmo utilizzato negli hotspot e ancora mi devono dare la prova dei respingimenti di migranti in Libia da parte dell’Italia. Stiamo discutendo di un paese che sta cercando di ritrovare una sua stabilità, di un governo riconosciuto dalle Nazioni Unite. Se poi mettiamo in discussione una istituzione riconosciuta dalle Nazioni unite, il discorso è diverso – sottolinea Morcone  (…..)

La replica della Caritas. Alle parole di Morcone ha subito replicato in maniera laconica Soddu. “Sul terreno del rispetto dei diritti umani in Libia ci sono problemi, credo che questo sia innegabile. Se poi il commissario europeo dei diritti umani ha detto una bugia lo apprendiamo qui oggi, e ci fa molto piacere”.

Caso Sea Watch. A margine della presentazione, rispondendo a Redattore sociale, sulle accuse avanzate ieri in un’intervista, da un’attivista di Sea Watch alla Guardia costiera libica, Morcone ha aggiunto: “Noi non crediamo né a Sea Watch né alla Guardia costiera libica, ma non dobbiamo neanche stabilire aprioristicamente chi sono i buoni e chi sono i cattivi, perché c’è molto da discutere su chi oggi siano i buoni e chi siano i cattivi”.

Per leggere tutto l’articolo  clicca qui : http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/554175/Polemica-Morcone-Caritas-Falsita-sulla-Libia-l-Italia-non-respinge

225 visite

Articoli correlati