Sabato, 25 giugno 2022 - ore 12.04

Milano lancia concorso internazionale per Biblioteca Europea

Finanziamento dal Pnrr da 101,5 mln per la nuova Beic

| Scritto da Redazione
Milano lancia concorso internazionale per Biblioteca Europea

Al via il concorso internazionale di progettazione della Beic la 'Nuova Biblioteca Europea di Informazione e Cultura'. 

Il nuovo polo culturale , con 2 mila posti, innovativo e di respiro internazionale di cui si parla da molti anni diventerà realtà grazie ai fondi del Pnrr e l'obiettivo che si è dato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è realizzarlo entro la fine del 2026.

 "Ne abbiamo parlato per 20 anni, è un bel progetto dal punto di vista culturale ma anche al centro di una trasformazione urbanistica di un'area che ne ha tanto bisogno", ha dettò .

    Il concorso, presentato a Palazzo Marino, sede del Comune, rimarrà aperto fino al 22 giugno e il progetto vincitore verrà proclamato nel corso del mese di luglio. Il progetto della nuova Beic conta su un finanziamento di 101,574 milioni già previsti nel bilancio dello Stato nell'ambito del Pnrr, che potranno essere integrati con ulteriori risorse pubbliche o private.

    L'area oggetto del concorso, ora in disuso e sottratta all'utilizzo pubblico, ha una superficie di circa 13mila mq, ed è quella che indicativamente si trova tra viale Molise e via Cervignano, oltre la quale si sviluppa il nuovo parco pubblico ampio quasi 30mila mq ormai quasi ultimato.

    Per il nuovo edificio l'indicazione è di una superficie complessiva di circa 30mila mq. "La Fondazione in tutti questi anni si è sempre adoperata per cercare di promuovere l'iter di realizzazione della Biblioteca Europea, fino a quando, in un momento in cui è stato possibile individuare una serie di opere infrastrutturali finanziabili con fondi europei e nazionali, la Fondazione e il Comune di Milano, d'intesa, si sono attivati affinché la realizzazione della BEIC venisse inclusa tra le opere alle quali dedicare uno specifico finanziamento", ha commentato il presidente della Fondazione BEIC, Francesco Paolo Tronca.

    La nuova biblioteca sarà un edificio iconico e simbolicamente rappresentativo della centralità che la conoscenza e le competenze hanno per il futuro di Milano, altamente tecnologico ma accessibile a chiunque, attento all'impatto paesaggistico e ambientale sull'area circostante, affacciato su un parco di nuova realizzazione nel quadrante est della città. (ANSA).

304 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria