Sabato, 15 maggio 2021 - ore 14.00

Mimmo Lucano, sindaco di Riace, non ha frodato nessuno| Nino Boeti

La Corte di Cassazione ha stabilito che Mimmo Lucano, sindaco di Riace, non ha frodato nessuno, e che l'unico reato che ha commesso è quello di umanità.

| Scritto da Redazione
Mimmo Lucano, sindaco di Riace, non ha frodato nessuno| Nino Boeti

Mimmo Lucano, sindaco di Riace, non ha frodato nessuno| Nino Boeti

La Corte di Cassazione ha stabilito che Mimmo Lucano, sindaco di Riace, non ha frodato nessuno, e che l'unico reato che ha commesso è quello di umanità. Il tentativo di farlo diventare un delinquente comune agli occhi del Paese si sta rivelando per quello che era: chiudere l'esperienza straordinaria di convivenza fra genti diverse che si era realizzata in quel piccolo comune della Calabria. Lucano ha fatto l'interesse del suo comune, tante persone lavoravano nel progetto dello SPRAR, Lucano ha testimoniato che si possono amare persone che vengono da luoghi diversi e lontani anche se hanno un colore diverso della pelle. Lucano ha dimostrato che si può essere uomini semplici ma con il coraggio e la determinazione necessari per affrontare l'indifferenza e il pregiudizio. Grazie Mimmo, siamo abituati a sentir parlare della Calabria come di un luogo di criminalità organizzata e di violenza, tu hai insegnato a tutti che un altro mondo è possibile e che quello che costituisce la tua forza e la tua speranza in qualche modo appartiene a ognuno di noi.

329 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online