Venerdì, 19 agosto 2022 - ore 12.35

Mirabelli (PD): Grecia vuole fare riforme, Europa non può fare uscire un paese

Mirabelli: "Sbaglia chi sostiene che la Grecia si trovi in queste condizioni per colpa dell’Europa"

| Scritto da Redazione
Mirabelli (PD): Grecia vuole fare riforme, Europa non può fare uscire un paese

“È indispensabile che si trovi un accordo con la Grecia perché questa vicenda mette in discussione l’intera Europa. La Grecia ha bisogno dell’Europa e l’Europa ha bisogno della Grecia, anche perché l’Europa non può creare un precedente mandando fuori un Paese”. Lo ha affermato il senatore PD Franco Mirabelli, intervistato a TgCom24.

“L’Europa deve fare uno scatto: non può lasciare andare fuori la Grecia, la deve aiutare. – ha proseguito Mirabelli - Si deve prendere atto dell’esito del referendum greco e chiedere ancora, come già abbiamo fatto in questi mesi, di chiudere con l’Europa fatta di sola austerity per passare ad un’Europa che finanzi e aiuti lo sviluppo e, soprattutto, occorre cercare di costruire un’Europa più politica e che sia più dei popoli. Non è possibile che l’UE sia governata soltanto dai numeri dell’economia, che pure sono importanti”.

Sulle polemiche di queste ore, Mirabelli ha affermato che: “Ci sono stati molti errori in questa vicenda sia da parte dell’Europa che da parte del Governo greco. Sbaglia chi sostiene che la Grecia si trovi in queste condizioni per colpa dell’Europa. La Grecia si è ritrovata in queste condizioni a causa di chi l’ha governata in tutti questi anni, che ha consentito che il debito pubblico arrivasse al 300% o che si andasse in pensione a 50 anni o che la percentuale dei dipendenti pubblici fosse altissima. In quel modo la Grecia non può andare avanti: è necessario che avvii delle riforme consistenti”.

“In questa vicenda, però, trovo molto discutibile anche il modo in cui è stato posto il referendum. – ha concluso il senatore PD - Il referendum è uno strumento importante per fare esprimere il popolo, però, ci sono anche la politica e la democrazia rappresentativa. La politica deve assumersi le proprie responsabilità: non si può demandare ogni decisione al referendum. Pensiamo a cosa dovesse succedere se su ogni scelta si dovesse indire un referendum: se ora si decidesse di ristrutturare il debito e aiutare la Grecia e poi dovessimo fare un referendum per chiedere agli italiani se vogliono aiutare la Grecia che cosa rischiamo di fare? Chi pensa che l’Europa sia ancora importante, credo che debba stare un po’ più attento anche a come si utilizzano questi strumenti”.

Fonte: Segreteria Franco Mirabelli

1022 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria