Lunedì, 27 maggio 2019 - ore 11.27

MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno)

Come sempre, l’ultimo appuntamento del Festival (venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno) sarà la Crociera Musicale sul Po che toccherà le città care al compositore cremonese: Cremona, Mantova e Venezia.

| Scritto da Redazione
MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno) MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno) MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno) MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno)

MONTEVERDI FESTIVAL 2019, CREMONA (2 maggio – 1° giugno)

Da lunedì 25 febbraio al via gli abbonamenti

I “Contrasti creativi” sono il filo conduttore del Monteverdi Festival 2019, e sedici sono le rappresentazioni inserite nel programma della rassegna, con protagonisti ensembles di prestigio internazionale e giovani emergenti con concerti del grande repertorio sei-settecento e ma anche cross-over. Teatro degli appuntamenti le meravigliose chiese barocche della città, gli spazi del Teatro, l’Auditorium del Museo del Violino e cortili solitamente chiusi al pubblico.

Il Festival si concluderà con l’attesa crociera musicale tra Cremona, Mantova e Venezia: concerti in navigazione e nelle città in cui si approda tra nuovi paesaggi da ammirare e nuove suggestioni culturali e gastronomiche. Sarà possibile rinnovare l’abbonato o sottoscrive il nuovo a partire da lunedì 25 febbraio e fino a venerdì 8 marzo. I biglietti per i singoli concerti andranno in vendita da sabato 9 marzo.

Il contrasto, il tema scelto quest’anno, unisce il presente al passato. Quella di oggi è l’epoca dei contrasti sociali, politici, economici, religiosi. Ma anche dei contrasti generazionali, culturali. Contrapposizioni vissute e “combattute” in modo sempre più aspro, violento, incolmabile. Eppure, già a partire dalla grande letteratura medievale, il contrasto tra forze pari e opposte genera poesia. Dal contrasto scaturisce il dramma, per citare George Bernard Shaw.

L’edizione numero 36 del Monteverdi Festival parte da qui. Dall’idea di accostare “oggetti” lontani, di capovolgere gli assiomi consueti, di sconfinare, di andare “oltre”, con curiosità e audacia. Con la certezza che il contrasto generi creatività e bellezza e che, alla fine, le tessere si ricompongano in un meraviglioso mosaico musicale.

Come sempre, l’ultimo appuntamento del Festival (venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno) sarà la Crociera Musicale sul Po che toccherà le città care al compositore cremonese: Cremona, Mantova e Venezia.

Programma completo in allegato.

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1051 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online