Domenica, 14 luglio 2024 - ore 16.23

Montuori (Cr) Non è vero che le scritte sui muri sono sempre volgari ..

Chiunque sia l'anonimo che ha scritto quelle parole è un potenziale poeta.

| Scritto da Redazione
Montuori (Cr) Non è vero che le scritte sui muri sono sempre volgari ..

Vincenzo Montuori (Cr) Non è vero che le scritte sui muri sono sempre volgari e/o banali.

In foto allegata vi riporto scritta presente in una strada di periferia a Cremona: un vero e proprio distico poetico affiancato dal simbolo della anarchia:" Sta nel gioco dei bambini/ e nel sogno dei teppisti" , due simboli bellissimi dell'anarchia. Da un punto di vista formale il distico è molto curato: due versi ottosillabi con assonanza finale :"BambInI- TeppIstI" , assonanza che si ripete anche all'inizio:"GiOcO-SOgnO" . Accenti di terza e settima sillaba nei due versi "Sta nel giOco dei bambIni/ E nel sOgno dei teppIsti" . Isometria sintattica tra la prima parte dei due versi (due complementi di luogo figurati -"nel gioco-nel sogno'" che reggono due complementi di specificazione : "dei bambini -dei teppisti"

Chiunque sia l'anonimo che ha scritto quelle parole è un potenziale poeta. Ecco la foto

909 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online