Martedì, 05 marzo 2024 - ore 10.48

Nestlé e Federparchi, piantati 400 alberi in 4 parchi

Grazie al supporto di cittadini e consumatori

| Scritto da Redazione
Nestlé e Federparchi, piantati 400 alberi in 4 parchi

Si è tenuta questa mattina presso il Parco Agricolo Sud Milano la cerimonia conclusiva del percorso di collaborazione intrapreso da Nestlé e Federparchi che ha portato alla piantumazione di ben 400 alberi in tutta Italia.

L'iniziativa si è svolta nell'ambito del concorso di Nestlé "Il buono che ti ri-premia", che ha dato la possibilità ai consumatori di scegliere in quale parco piantare un albero.

    Il progetto ha coinvolto i più importanti parchi del nostro Paese. Cinquanta piante sono state messe a dimora, rispettivamente, nei parchi di Roma Natura, nel Parco Nazionale dell'Aspromonte in Calabria e nel Parco Naturale dei Nebrodi in Sicilia. 250 sono invece quelle piantate nel Parco Agricolo Sud Milano e consegnate oggi alla cittadinanza.

    La data scelta per la cerimonia finale, 21 novembre, non è casuale. Oggi, infatti, è la "Giornata nazionale degli alberi", istituita a partire dal 2013.

    "Oggi siamo giunti al termine di un percorso che non sarebbe stato possibile senza i nostri consumatori, a cui porgiamo un sentito ringraziamento per averci aiutato a compiere un piccolo, ma importante passo, per rendere il nostro Paese sempre più verde" ha dichiarato Marta Schiraldi, Safety, Health, Environment e Sustainability Head del Gruppo Nestlé Italia. "La collaborazione con Federparchi si inserisce in un più ampio piano di sostenibilità del business, che mira a ridurre l'impatto di Nestlé sull'ambiente".

    "Piantare un albero - ha affermato Giampiero Sammuri, presidente Federparchi - significa dare un piccolo contributo per assorbire anidride carbonica, aiutare la natura a contenere i mutamenti climatici e, soprattutto, sviluppare la consapevolezza di quanto sia importante la tutela della biodiversità". (ANSA).

564 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria