Martedì, 18 gennaio 2022 - ore 23.48

NewsBrevi dall’ Europa Sabato 14 gennaio 2017

I rappresentanti di Londra, Atene e Ankara- Nel 2016 in Germania sono calate drasticamente le richieste d’asilo- Ucraina Lo smantellamento del sistema ucraino di trasporto del gas- Dall'Europa una lezione per l'Italia

| Scritto da Redazione
NewsBrevi dall’ Europa  Sabato 14 gennaio 2017

I rappresentanti di Londra, Atene e Ankara si uniscono ai colloqui di pace su Cipro. I ministri degli esteri britannico, greco e turco parteciperanno oggi ai negoziati di Ginevra per discutere delle questioni legate alla sicurezza. Ieri, 11 gennaio, i rappresentanti della parte turca e di quella greca dell’isola si sono scambiati per la prima volta delle mappe con delle proposte di scambi territoriali. Secondo le Nazioni Unite è una mossa che fa ben sperare.

Nel 2016 in Germania sono calate drasticamente le richieste d’asilo. L’anno scorso i richiedenti asilo arrivati in territorio tedesco stati solo 280mila, contro gli 890mila del 2015. Secondo il ministro dell’interno Thomas de Maiziere la diminuzione è legata alla chiusura della rotta balcanica e all’accordo sui migranti tra l’Unione europea e la Turchia. Più di un terzo delle richieste d’asilo è stato presentato da siriani (36 per cento), seguiti da afgani, iracheni, albanesi, iraniani ed eritrei.

Ucraina Lo smantellamento del sistema ucraino di trasporto del gas è solo questione di tempo. Nel 2017 Gazprom affronterà una seria opposizione da parte dei politici dell'Unione Europea, ma tratterrà con circa un terzo del mercato europeo. Più grave è la minaccia per la fornitura di gas da parte degli USA.

Quali politiche per una economia basata sui dati: dall'Europa una lezione per l'Italia.La Commissione Europea ha proposto una serie di politiche per spingere i Paesi verso un’economia basata sui dati. Ne ha bisogno anche l’Italia. Lo sa bene il Commissario Piacentini, a cui ora si può consigliare un approccio simile a quello usato dalla Commissione Europea. Ci sono ancora molti nodi da sciogliere

707 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online