Domenica, 21 aprile 2024 - ore 07.19

Nuovo HOSP Cremona. Solo propaganda Investire sull’attuale | F.Resmini (Soresina)

Siamo sicuri che a Cremona serva un nuovo ospedale?

| Scritto da Redazione
Nuovo HOSP Cremona. Solo propaganda Investire sull’attuale | F.Resmini (Soresina)

Nuovo HOSP Cremona. Solo propaganda Investire sull’attuale | Felice Resmini (Soresina)

Siamo sicuri che a Cremona serva un nuovo ospedale?

Egregio signor direttore, nel concordare pienamente con le lettera critiche apparse sul quotidiano dal Lei diretto, mi permetto inviarle alcune riflessioni sul tema.

Personalmente spero che la proposta di costruzione di un nuovo ospedale rimanga solo mera propaganda elettorale. Perché non si chiede direttamente ai cremonesi se vogliono un nuovo ospedale o preferiscono migliorare i servizi e le strutture di quello esistente ed operante? La signora Letizia Moratti, assessore Regionale alla Sanità, e, tutti coloro che si sono accodati dandosi meriti, sarebbe meglio se si preoccupasse di far funzionare la struttura ospedaliera esistente, migliorandone i reparti con il potenziamento del personale medico e paramedico e i servizi forniti ai cittadini. Credo che la tutela del territorio e la salute non debbano esser oggetto di slogan o promesse elettorali, fatte sulla pelle di tantissimi cittadini che spesso sono costretti a rivolgersi a strutture private per godere di un diritto. Non sarebbe il caso di investire tutti quei soldi nella prevenzione: rimettere a posto tutto quello che c’è da mettere a posto nell’esistente, piuttosto che in nuove costruzioni? Ma ormai vi è più attenzione all’esigenza di far girare l’economia piuttosto che alle reali necessità del territorio. L’ospedale c’è e va utilizzato al meglio. Se ci sono delle cose che non funzionano vanno messe a posto, dopodiché si valuta se vi sono altre necessità. Ma mi sembra che adesso più che altro si stia parlando di chiudere strutture e servizi e quindi a cosa serve un nuovo ospedale se continuiamo a perdere pezzi e se curarsi per molte persone sta diventando un privilegio? Quando la realtà supera la fantasia: siamo su «Scherzi a a parte»?

Felice Resmini Soresina

855 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online