Mercoledì, 13 novembre 2019 - ore 21.22

Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli)

Sono le due settimane che tradizionalmente chiudono l’estate cremasca. Ha preso il via venerdì 23 agosto, presso il podere di Ombrianello, la Festa dell’Unità di Crema e del cremasco.

| Scritto da Redazione
Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli) Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli) Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli) Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli)


Partita la FestaUnità2019 Crema Ombrianello, ottima la prima ( Video E.Mandelli) 

Sono le due settimane che tradizionalmente chiudono l’estate cremasca.  Ha preso il via venerdì 23 agosto, presso il podere di Ombrianello, la Festa dell’Unità di Crema e del cremasco.

  Lo slogan di questo 2019 è “no alle parole dell’odio”. Lo spiega la coordinatrice del Pd cremasco Cinzia Fontana: “è il messaggio della nostra festa, no alle parole che generano intolleranza, razzismo, muri, divisioni e disprezzo per l’altro. Perché noi siamo le parole che usiamo e vogliamo essere quelli che stanno dalla parte dove si respira umanità”.

E allora via alle due settimane in cui le vicende del cremasco passano dal podere. Il clou politico sarà venerdì 30 agosto con il comizio del segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti. A livello di intrattenimento la novità del 2019 è una sorta di ritorno all’antico. Si punta sul liscio. Maxi balera da 300 metri quadri spostata al centro della Festa e Ristornare centrale ampliato. E infatti dalla prima serata la maggioranza del pubblico si concentra in quell’area.

Qualche cambio di formazione nel ristoranti. Fuori alcune realtà storiche che partecipavano da anni e dentro una nuova spaghetteria, uno spazio barbecue e una piadineria. Il rock dopo la fine della trentennale storia della Birroteca è confinato nel nuovo spazio Ciccio e Rasta dove trovano spazio sopratutto realtà locali e tribute band.

Apertura affidata ai divertenti Microclismi da Sergnano, attesa per lo show del fenomeno dell’anno Alessandro Bosio (il 2 settembre) e per la Blascover, tribute band di Vasco Rossi che la sera di chiusura sarà sul palco centrale. Chiusura senza fuochi d’artificio. Variegato anche lo spazio dibattiti dove si spazia dal tortello cremasco, con Isabella Radaelli, passando per le serate dedicate alle associazioni come Emergency e Anpi alle serate dedicate alla politica locale.

Video  di Emanuele Mandelli  welfare cremona    Crema  23 agosto  2019

Tutti gli altri video del sito del welfare li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/   

657 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online