Martedì, 28 giugno 2022 - ore 01.09

PHISHING, 5 CONSIGLI UTILI PER EVITARE DI CADERE VITTIMA DEI TRUFFATORI

CODACONS: LE SEGNALAZIONI SONO IN COSTANTE AUMENTO, ABBIAMO INAUGURATO CON GRANDE SUCCESSO LO SPORTELLO S.O.S. TRUFFE ONLINE CHE OFFRE ASSISTENZA LEGALE IN QUESTI CASI.

| Scritto da Redazione
PHISHING, 5 CONSIGLI UTILI PER EVITARE DI CADERE VITTIMA DEI TRUFFATORI

Sono in costante aumento le segnalazioni di phishing, numerosi consumatori, infatti, nonostante la diffusione del fenomeno continuano a rimanere vittime dei malfattori. Ecco 5 consigli pratici per evitare le truffe: 1. Non fornire per nessuna ragione dati legati al proprio conto o carta a operatori telefonici, chat o sms anche se compare il numero della banca o l’app di messaggistica regolarmente usata da banche o poste italiane. 2. Diffidare anche da indirizzi del sito della banca o poste che appaiono identici a quelli della propria banca. 3. Mai disinstallare l’app della banca seguendo le indicazioni di un operatore telefonico che si presenta come dipendente della banca o di Banca d’Italia. 4. Mai seguire il consiglio di cancellare i msg ricevuti sulla chat della banca. 5. Valutare con la propria banca come sospendere la funzione “bonifici immediati” se non necessaria all’operativitaÌ€.

Codacons: “Il fenomeno è in crescita dappertutto ma si registra in questi mesi, un’impennata delle richieste di assistenza legale. Nel caso in cui non abbiate seguito questi semplici consigli e siate rimasti vittima di phishing o vishing, non esitate a contattare il nostro Sportello S.O.S. Truffe online per ricevere assistenza legale. Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

235 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria