Martedì, 16 luglio 2024 - ore 23.03

Playoff al via: la Cremonese vuole la Serie A

Sarà un finale di stagione ricco di colpi di scena, con i playoff che, nonostante il campionato appena trascorso, potrebbero ribaltare gerarchie che sembravano nette.

| Scritto da Redazione
Playoff al via: la Cremonese vuole la Serie A

Stabilire chi salirà nel massimo campionato tramite gli spareggi non è facile, nemmeno se si guardano le quote sull'argomento, tanto che gli stessi operatori mettono a disposizione promozioni ad hoc per scommettere sul finale di stagione, come quelle che si trovano in una lista dei bonus scommesse presente in rete. “C’è tanto entusiasmo, abbiamo smaltito la delusione per il mancato secondo posto e siamo carichissimi”. Esordisce così Matteo Bianchetti ai canali ufficiali del club, motivato e ottimista in vista dei playoff che la Cremonese giocherà per la quinta volta dal ‘98 ad oggi. I grigiorossi tentano l’assalto alla Serie A dopo un finale di stagione deludente, con un secondo posto che sembrava assolutamente a portata di mano. Tutto da rifare. Sotto con i prossimi 180 minuti di gioco con un avversario ancora da definire. 

Sotto con il Catanzaro

“Si riparte da zero, con il solo vantaggio del doppio risultato in semifinale”, sottolinea Bianchetti. Un vantaggio che i grigiorossi potrebbero sfruttare contro il loro prossimo avversario: il Catanzaro, quinta forza del campionato al termine della regular season. Certamente il Brescia, eliminato dai calabresi nel turno preliminare, sarebbe stato piú abbordabile per i lombardi. Ma quello dei playoff è il classico percorso a ostacoli con le solite insidie imprevedibili. “Brescia e Catanzaro sono due squadre ostiche”, aveva detto Bianchetti: una per il suo gioco offensivo, l’altra per l’abilità in ripartenza e una difesa alla quale è difficile segnare". Ora però il focus è tutto sui giallorossi della Calabria, che sognano la Serie A.

Il Catanzaro di Vincenzo Vivarini punta generalmente su tre alternative in fase di costruzione: 3-2-5 con esterni larghissimi, linea a quattro dei difensori con due centrocampisti schiacciati a ridosso della propria area oppure abbassamento del play nella propria metà campo. Van de Putte, esterno sinistro delle aquile, partecipa ampiamente alla costruzione centrale, così come Iemmello, vero regista della manovra giallorossa, oltre ad essere il miglior finalizzatore del Catanzaro. Il centravanti retrocede fino alla propria metà campo per aprire il gioco. In difesa i calabresi puntano al pressing alto dei mediani, a un 4-4-2 raccolto in pochi metri oppure ad un 5-3-2 con il solito Van De Putte a ricoprire un ruolo chiave in fase di non possesso. Nel complesso avversario temibile per la Cremonese.

Scenari possibili in caso di passaggio del turno

Venezia o Palermo. Sarà una delle due la prossima avversaria dei grigiorossi in caso di passaggio del turno. Lagunari al primo posto in termini di chance promozione: il terzo posto è un imprevisto maturato all’ultima giornata ma la squadra di Vanoli è la più solida e temibile tra quelle che partecipano ai playoff per la A 2024. Dello stesso parere i bookmakers, che quotano il Venezia a 2.70 per quanto riguarda la promozione. Cremonese a 3.00: ottime chance per i grigiorossi di salire in A. Staccate Catanzaro (6.00) e Palermo (7.00). Ma sará certamente uno spareggio da vivere partita dopo partita, anche perché le sfide secche sono sempre imprevedibili, per quanto finora tutti i risultati maturati abbiano rispettato i pronostici, con le eliminazioni di Sampdoria e Brescia. In particolar modo i blucerchiati stavano gettando il cuore oltre l’ostacolo, dopo un inizio tribolato. Le rondinelle, invece, hanno dovuto lasciare il passo ad una squadra temibilissima come il Catanzaro. Quindi, occhio ad abbassare la guardia e a non lasciarsi ingannare dalle gerarchie del campionato appena finito.

205 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria