Lunedì, 20 maggio 2024 - ore 13.41

Prefettura Cremona : Bocconi e esche avvelenate

La tematica degli avvelenamenti degli animali è attentamente seguita dal Prefetto dallo scorso aprile

| Scritto da Redazione
Prefettura Cremona : Bocconi e esche avvelenate

Prefettura Cremona : Bocconi e esche avvelenate

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Cremona ha informato il Prefetto Vito Danilo Gagliardi che alla stazione dei Carabinieri di Bagnolo Cremasco è stata recapita una lettera anonima in cui si minaccia di avvelenare i cani presenti sul territorio comunale se il Sindaco non dovesse risolvere la situazione di sporcizia causata dagli stessi.

Analoga lettera è stata inviata, altresì, al Sindaco del Comune di Bagnolo Cremasco.

Alla luce di tali preoccupanti e deplorevoli missive il Prefetto convocherà a breve una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, alla presenza dei vertici delle Forze di Polizia e degli Amministratori Comunali interessati dal fenomeno, pericoloso per la vita degli animali e altresì per la salute degli esseri umani e che può assumere rilevanza penale.

La tematica degli avvelenamenti degli animali è attentamente seguita dal Prefetto che lo scorso aprile, all’esito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, ha disposto l’attivazione del Tavolo di coordinamento prefettizio, nel cui ambito vengono definite le linee di intervento per prevenire e contrastare le condotte di disseminazione di esche e bocconi contenenti veleni o sostanze tossiche.

Cremona, 11 giugno 2021

 

689 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online