Lunedì, 18 novembre 2019 - ore 06.59

Prosegue il cammino della Bigenitorialità: Corte dè Frati e Grontardo, approvano il Registro della Bigenitorialità

Massimo Brugnini, I Sindaci di Corte dè Frati e di Grontardo, Rosolino Azzali e Luca Bonomi hanno da subito aderito alla sensibilizzazione che l’Associazione Bi.Genitori Onlus sta promuovendo sul territorio cremonese in ordine all’adozione del Registro della Bigenitorialità

| Scritto da Redazione
Prosegue il cammino della Bigenitorialità: Corte dè Frati e Grontardo, approvano il Registro della Bigenitorialità

Prosegue il cammino della Bigenitorialità: Corte dè Frati e Grontardo, approvano il Registro della Bigenitorialità

Massimo Brugnini, I Sindaci di Corte dè Frati e di Grontardo, Rosolino Azzali e Luca Bonomi hanno da subito aderito alla sensibilizzazione che l’Associazione Bi.Genitori Onlus sta promuovendo sul territorio cremonese in ordine all’adozione del Registro della Bigenitorialità.

In data 27 luglio il Consiglio Comunale di Corte dè Frati ha proceduto all’adozione del Registro mentre nel Comune di Grontardo è in fase di perfezionamento la proposta di istituzione, a seguito di richiesta di approfondimento da parte della minoranza consiliare. L’obbiettivo di questo strumento amministrativo è consentire a tutti gli enti (salute, scuola, sport) che si occupano dei figli minori dei genitori separati di conoscere i riferimenti di entrambi, dialogare e comunicare con essi come previsto dalla legge 54/2006 sull’affido condiviso che recita “in caso di separazione dei genitori le decisioni per i figli devono essere prese di comune accordo”.

Vedi in allegato l'intero comunicato e l'elenco dei comuni che hanno adottato il registro

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

252 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online