Mercoledì, 11 dicembre 2019 - ore 08.54

Quinta edizione della Sagra del Tortello di Zucca a Rivarolo Mantovano

Sagra del tortello di Zucca: 5 anni ed è già tradizione. sabato 27 e domenica 28 ottobre ritorna la sagra più golosa dell'Oglio-Po.

| Scritto da Redazione
Quinta edizione della Sagra del Tortello di Zucca a Rivarolo Mantovano

RIVAROLO MANTOVANO, 26 ottobre 2018 – Sabato 27 e domenica 28 ottobre torna a Rivarolo Mantovano la Sagra del Tortello di Zucca e dei sapori autunnali, che offrirà la possibilità di gustare il principe dei piatti della tradizione mantovana in un contesto tranquillo e familiare, anche in caso di maltempo grazie all'ampio salone coperto e riscaldato del centro di via Dante, 2.

In uno degli storici borghi dei Gonzaga che costellano la provincia mantovana, la Pro Loco rivarolese organizza la nuova edizione della sagra del Tortello di zucca e dopo 5 anni è già diventata una festa tradizionale, che richiama curiosi da tutto il Nord Italia soprattutto da tre Regioni diverse la Lombardia, l'Emilia Romagna e il Veneto.

La 5^ edizione come successe nel 2017 coinvolgerà non solo la cucina mantovana (che rimane comunque il fulcro della festa) ma anche le scuole, le associazioni, la parrocchia e tutta la cittadinanza di Rivarolo Mantovano, grazie a eventi musicali, culturali e di intrattenimento.

L’inaugurazione della manifestazione è prevista per sabato 27 ottobre alle ore 19:00 presso il centro di via Dante, 2 a Rivarolo Mantovano con il taglio del nastro, l'apertura del mercato eno-gastronomico e dell'artigianato, infine le risdore e i volontari pro loco concerteranno il menù per tutti i visitatori nello stand gastronomico, un ampio salone, coperto e riscaldato, che anche in caso di maltempo garantirà lo svolgimento della Sagra.

Il piatto protagonista dell’intera manifestazione sarà il tortello di zucca, fatto a mano dalle signore locali, che verrà proposto con quattro diversi condimenti, uno più caratteristico dell’altro: si potrà scegliere dal classico burro e salvia al gustoso pomodoro, dal particolare amaretti e mostarda allo sfizioso cioccolato fondente a scaglie.

Inoltre, si potranno gustare anche i piatti tipici autunnali come il cinghiale con funghi e castagne, il coniglio della suocera, il cotechino con purè, i formaggi con mostarde e dolci stagionali come la torta cioccolato e pere, la sbrisolona con crema di castagne, torta alle mele e cannella e l’immancabile sugo d’uva.

Come eventi collaterali, alle 19:15 si terrà sul sagrato della chiesa parrocchiale il lancio delle “zucche volanti”, le classiche lanterne cinesi che saranno lasciate libere nell’aria e che illumineranno il cielo di Rivarolo. A seguire, dalle 21, l'intrattenimento musicale entrerà nel vivo con la “PosainOpera Company”, un trio cremonese composto da Federico Fattinger (piano e voce), Jacopo Sgarzi (basso) e Matteo Zametta (batteria), che allieterà i presenti con le loro interpretazioni e sonorità pop/soul.

Mentre domenica sera, saranno i balli e le coreografie del Texans Country Dance di Brescia a vivacizzare la sagra del Tortello 2018. Nel frattempo, i più coraggiosi potranno cimentarsi con il toro meccanico e con il calcio balilla gigante, che divertiranno grandi e piccini e saranno presenti dalle 21 alle 24 del sabato e dalle 14 alle 23 della domenica.

 

L'elemento caratterizzante della sagra sarà come sempre il mercato eno-gastronomico e dell’artigianato, con prelibatezze del territorio a Km 0, espositori con prodotti tipici e curiosi oggetti di artigianato locale. Inoltre, torneranno a Rivarolo Mantovano, dopo il gemellaggio del 2016, i volontari della Pro Loco di Zibello, che produrranno ciccioli per i presenti con il supporto della Boutique delle Carni e sarà allestita anche un’esposizione di antichi attrezzi agricoli e trattori d’epoca.

Grande spazio sarà dedicato alle famiglie e ai più piccoli: infatti, durante tutto il weekend sono previsti diversi appuntamenti per bambini di tutte le età. Grazie alla collaborazione tra le Scuole di Rivarolo e Cividale, l’Oratorio e la Fondazione Sanguanini, sarà predisposta una postazione di book-crossing, dal suggestivo titolo “Perché le zucche non siano vuote”, con letteratura per adulti e con una sezione dedicata ai bambini e ragazzi, dove si potranno lasciare libri inutilizzati e prendere ciò che più colpisce: un modo per poter far viaggiare emozioni e pensieri.

Il contributo proficuo continua con la cooperativa Il Giardino dei Bimbi che allestirà un luogo di incontro dove si svolgeranno per i più piccini un laboratorio didattico dal titolo “Ghirlanda in zucca” e per i più grandicelli un laboratorio di origami.

La domenica sarà il fulcro della giornata del bambino: dalla mattina il “Mercatino del giocattolo” sarà l’occasione per uno scambio e riciclo di giocattoli e dal pomeriggio giochi tradizionali, il Campionato della trottola e a seguire un dolce e sfizioso Nutella© Party per tutti i bambini presenti.

Infine, per i visitatori più curiosi ed esigenti, sarà possibile visitare lo storico Palazzo del Bue (via Marconi, 44) dove si trova esposta la mostra ad ingresso libero Paesaggi Lombardi della Collezione Bottini - Dall'Accademia al Chiarismo.

Una vera e propria manifestazione per tutti i gusti, che avrà come cuore pulsante l’ampio stand gastronomico che, ricordiamo, aprirà sabato 27 ottobre alle 19, mentre la domenica aprirà anche per pranzo alle 12 e riaprirà poi per cena sempre alle ore 19.

Per ulteriori informazioni, consultate la pagina ufficiale della Pro Loco di Rivarolo Mantovano su Facebook e l'evento dedicato alla Sagra del Tortello di Zucca 2018.

Nuova grafica della sagra del tortello di zucca 2018 realizzata, creata e curata da Marco Goi di Goi Art e Rut Art.

Giangiacomo Maroli - info@welfarenetwork.it

1475 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria