Giovedì, 19 settembre 2019 - ore 23.10

Recital di Paolo Susanni il 12 maggio per Les matinées del Monteverdi

Proseguono le domeniche musicali al Museo Civico “Ala Ponzone”

| Scritto da Redazione
Recital di Paolo Susanni il 12 maggio per Les matinées del Monteverdi

Cremona, 9 maggio 2019 - Nuovo appuntamento per la rassegna Musica al Museo realizzata dal Settore Cultura e Musei in collaborazione con l'Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi di Cremona, il Liceo Musicale A. Stradivari di Cremona e la Scuola primaria “Trento Trieste” ad indirizzo musicale (Istituto Comprensivo Cremona Uno).

L’evento di domenica 12 maggio, alle 11, nella Sala Manfredini del Museo Civico “Ala Ponzone”, è Recital con Paolo Susanni al pianoforte, inserito ne Les matinées del Monteverdi, ciclo di incontri musicali ideati dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “C. Monteverdi” con la collaborazione del Settore Cultura e Musei del Comune.

In programma di Francis Poulenc (1899 – 1963) Trois novellettes: 1. Modéré sans lenteur; 2. Très rapide et rythmé; 3. Andantino tranquillo, a seguire, di Carl Vine (1954), Sonata n. 1 (1990).

L’ingresso è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi volesse abbinare al concerto la visita al Museo Civico “Ala Ponzone” e alla mostra Giuseppe Moroni tra Novecento e Scuola Romana, aperta dal 10 maggio, deve munirsi di biglietto d’ingresso.

Paolo Susanni, dopo gli studi al Conservatorio del New England, completa il Master Degree alla Baylor University e nel 2001 consegue il dottorato in Arti Musicali all’Università del Texas con una tesi su “The Musical Language and Formal Structure of Bartók’s Sonata for Piano (1926)”. Comincia la sua carriera accademica come assistente all’Università di Stato del Texas dove ottiene la qualifica di professore associato. Nel 2009 diventa assistente e più tardi professore associato alla YaÅŸar University di Izmir dove tuttora lavora come coordinatore di pianoforte, chitarra e teoria musicale. Il campo di specializzazione di Susanni è la musica del 20° secolo. In tale ambito è invitato regolarmente a tenere conferenze presso importanti istituzioni universitarie. Ha scritto numerosi articoli per riviste specializzate e stampa universitaria, e attualmente sta lavorando al suo terzo libro. Alla carriera accademica affianca una costante attività concertistica internazionale come solista e camerista.

 

 

 

208 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online