Giovedì, 13 agosto 2020 - ore 13.12

Roberto Galletti è il nuovo segretario del PD della citta di Cremona con il 56,4% dei voti

Hanno votato 253 iscritti pari al 78,18%. Roberto Poli al 43,6%

| Scritto da Redazione
Roberto Galletti è il nuovo segretario del PD della citta di Cremona con il 56,4% dei voti Roberto Galletti è il nuovo segretario del PD della citta di Cremona con il 56,4% dei voti

Gli iscritti al Pd della città di Cremona hanno deciso. Roberto Galletti è il nuovo segretario cittadino con 141 voti su 250 pari quindi al 56,4%. Roberto Poli con 109 voti si posiziona al 43,6%. Su 253 votanti solo 3 schede bianche.

E’ stata una sfida tutta politica incentrata su due parole chiave: servizio e stimolo.

Poli nella sua campagna ha più volte ripetuto che il PD avrebbe dovuto “ essere al servizio della Giunta Galimberti”, mentre Galletti  precisava che il PD avrebbe dovuto “ essere di stimolo alla giunta Galimberti”.

Un altro tema è stato quello degli incarichi ricoperti. Poli è consigliere comunale ritenendo che da questa posizione si sarebbe governato meglio il PD. Galletti non ha incarichi pubblici e quindi “avrebbe avuto più tempo per il partito occupandosi anche di temi che al PD stanno a cuore, ovvero la socialità”.

La squadra che ha sostenuto Galletti è trasversale alle aree politiche dell’ultimo congresso ( Renzi-Cuperlo) e al suo interno ha un gruppo di giovanissimi.

Un PD più a sinistra quindi? Nella breve dichiarazione telefonica che Galletti ci ha rilasciato sostiene lealtà alla giunta Galimberti e totale impegno per la realizzazione del programma della coalizione con un ruolo di stimolo sui temi della socialità.

Una bella sfida democratica che ha dato al Pd la possibilità di avere una solida direzione ( che è mancata in questi  anni) legittimata dal voto degli iscritti.

Nel pomeriggio avevamo sentito sia Poli che Galletti : entrambi ci hanno dichiarato che in caso di sconfitta avrebbero collaborato con il vincitore.



Tutto risolto quindi nel PD Cremonese? Sul piano democratico si, tutto pare risolto. Sui contenuti il nuovo segretario Galletti dovrà tener conto del consenso ottenuto da Poli e lavorare per una gestione unitaria. Il PD non si può permettere spaccature.

In allegato la telefonata con Roberto Galletti

Red/welcr/gcst

I risultati  delle elezioni per circolo.

Cascinetto: 27 a Galletti e 4 a Poli

Cittanova: 46 a Galletti e 44 a Poli; 1 bianca

Due Miglia: 24 a Galletti e 28 a Poli; 2 bianca

Ghilardotti: 25 aGalletti e 9 a Poli

Circolo Po: 19 a Galletti e 24 a Poli.

--------------------------------

Gli auguri di Roberto Poli

Rivolgo pubblicamente come ho fatto di persona i complimenti a Roberto Galletti con i migliori auguri per il compito che lo attende.

Per quanto riguarda l'esito della sfida sono  soddisfatto  del consenso ottenuto che è andato oltre le nostre aspettative, considerato il contesto difficile e complicato nel quale abbiamo operato.Ed è stato un consenso ottenuto sulle idee, sui contenuti, sui progetti per il partito.

Un consenso che rappresenta da parte della base una forte  richiesta di apertura, rinnovamento, innovazione di cui sarà bene tenere conto per poter lavorare insieme.

Roberto Poli



 

Allegati audio:

Audio 1:

1435 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

#Dopocoronavirus  Fase 2 e 1° maggio Interviste a Soncini (Uil Cr-Mn), Pedretti (Cgil Cr) e Perboni ( Cisl Asse del Po)

#Dopocoronavirus Fase 2 e 1° maggio Interviste a Soncini (Uil Cr-Mn), Pedretti (Cgil Cr) e Perboni ( Cisl Asse del Po)

Le telefonate con i tre Segretari Generali di Cgil-Cisl-Uil della provincia di Cremona intendono puntualizzare la posizione del sindacato in merito alla cosi detta Fase2, ripresa economica e sociale ‘dopo’ emergenza coronavirus e che significato assume la ‘Festa del 1° maggio 2020’ in questo triste frangente della storia mondiale che vede tutti gli stati ed i popoli combattere per sconfiggere il nemico invisibile denominato Codid-19.
Cremona La telefonata con Rosita Viola: Balotta, Malara e Pagliarini simbolo della lotta al coronavirus meritano  la Rosa Camuna 2020

Cremona La telefonata con Rosita Viola: Balotta, Malara e Pagliarini simbolo della lotta al coronavirus meritano la Rosa Camuna 2020

In questa telefonata Rosita Viola , assessore al welfare ed alle pari opportunità, spiega le motivazioni che hanno portato la giunta comunale di Cremona a candidare queste tre professioniste cremonesi alla Rosa Camuna 2020 quale simbolo dell’impegno per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19 e approfondire, attraverso la ricerca, la conoscenza del coronavirus le possibili risorse per la cura.