Domenica, 13 giugno 2021 - ore 04.52

Sondaggio: Boeri (Inps) in malattia reperibilità uguale per tutti di 7 ore. Sei d’accordo ? Vota qui

Il presidente dell'Inps ha chiesto di adeguare la reperibilità richiesta dalla aziende private nei casi di malattia a quella del settore pubblico. Con il nuovo decreto Madia, i controlli faranno tutti capo all'Inps

Boeri (Inps)  in malattia reperibilità uguale per tutti di 7 ore. Sei d’accordo ?

Il presidente dell'Inps ha chiesto di adeguare la reperibilità richiesta dalla aziende private nei casi di malattia a quella del settore pubblico. Con il nuovo decreto Madia, i controlli faranno tutti capo all'Inps

Al momento, le fasce di reperibilità prevedono 4 ore giornaliere (10-12 e 17-19) per i lavoratori privati e 7 ore per quelli pubblici (9-13 e 15-18). "In questo modo - ha spiegato Boeri (Inps) intervenendo  in un convegno a Milano si potrebbero ridurre le spese e gestire al meglio i medici e svolgere i controlli in modo efficiente".

Nulla di nuovo per gli statali. Le fasce di reperibilità in casa nei giorni di malattia dovrebbero essere uguali per pubblico e privato ed essere "almeno di sette ore per tutti". 

Risposte del sondaggio

  • SI sono d'accordo

    E' giusto unificare la reperibilità in malattia fra pubblico e privato

  • NO non sono d'accordo

    E'opportuno lasciare le cose come stanno

  • NON SO

    E' un tema delicato che va approfondito con i rappresentanti dei lavoratori

Altri sondaggi

Dopo Covid-19 Il 14 settembre riaprono le scuole. Ritieni che il sistema scolastico sia pronto?

Dopo molte polemiche, che durano ancora, il Governo ha deciso di riaprire le scuole il prossimo 14 settembre. Le polemiche vanno dai banchi , alle mascherine , alle distanze , alle mense, all’uso dei mezzi pubblici. Alcuni osservatori politici dicono addirittura che il governo Conte rischia addirittura di cadere e di essere travolto alle prossime elezioni regionali.