Venerdì, 03 dicembre 2021 - ore 10.44

SPINO D’ADDA Il comitato NO FORNO CREMATORIO diventa AMBIENTE E BENESSERE

Al contrario dell'amministrazione comunale noi guardiamo avanti, rivedendo completamente lo statuto...

| Scritto da Redazione
SPINO D’ADDA Il comitato NO FORNO CREMATORIO diventa AMBIENTE E BENESSERE

SPINO D’ADDA Il comitato NO FORNO CREMATORIO diventa AMBIENTE E BENESSERE A SPINO D'ADDA

Il comitato " NO FORNO CREMATORIO A SPINO D'ADDA " raggiunto l'obiettivo  si modifica e si rinnova con l'ingresso di nuovi iscritti, cambia nome in " AMBIENTE E BENESSERE A SPINO D'ADDA", al contrario dell'amministrazione comunale noi guardiamo avanti,  rivedendo completamente lo statuto, ma riafferrmando la natura apartitica, senza fini di lucro e senza un' organizzazione verticistica.

Scopo del Comitato è quello di rappresentare le istanze dei cittadini aderenti, al fine di:

-Promuovere iniziative di salvaguardia ambientale con particolare riferimento alla tutela della vegetazione arborea e arbustiva esistente sia negli spazi pubblici che privati, e con essa le specie di animali selvatici che vivono sul nostro territorio, la bio diversità e vivibilità dell’ambiente;

-Tutelare e migliorare la fruibilità delle reti viarie;

-Partecipare attivamente ai progetti e iniziative già in atto sul territorio da parte del Comune;

-Promuovere l’attuazione urbanistica di piani di risanamento del territorio urbano e periurbano, mappando e comunicando al comune le aree dismesse e lasciate all’abbandono.

-Perseguire l’ottimizzazione dei servizi erogati dall’Amministrazione Comunale, e dalla Protezione Civile, attraverso l’attuazione di un progetto condiviso volto a migliorare la qualità della vita degli Spinesi;

-Informare correttamente e sensibilizzare la cittadinanza relativamente ai rischi derivanti per la salute da fenomeni di inquinamento ambientale, favorendo la cultura della prevenzione e incentivando il senso di responsabilità delle persone verso il proprio benessere;

- Condurre iniziative di studio, ricerca e approfondimento delle tematiche ambientali con particolare riferimento agli effetti provocati sull’ambiente e sulla salute dal funzionamento di impianti industriali, di processi chimici e fisici e da tutto quanto possa interagire con l’ambiente e il territorio, quali il contrasto alla creazione di discariche e monitoraggio di quelle presenti e loro risanamento, nonché denuncia di ogni abusivismo; controllo e denuncia di ogni comportamento industriale e istituzionale teso a ledere la già precaria condizione ambientale del nostro territorio; attività di controllo, monitoraggio, segnalazioni al fine del recupero e della bonifica del territorio;

-Sollecitare e integrare la propria attività con i soggetti istituzionali presenti nel territorio per la tutela delle aree verdi e del miglioramento del decoro cittadino, promozione e gestione di un osservatorio sulla salute pubblica sollecitando indagini e analisi costanti sulla qualità della dell’aria, dell’acqua e del terreno;

-Promozione e sensibilizzazione alla raccolta differenziata dei rifiuti e all’utilizzo di energie pulite a basso impatto ambientale, iniziative di volontariato e di intervento sociale rivolte alla tutela e alla salvaguardia del territorio;

-Opere di sensibilizzazione dei pubblici poteri, denunce ed esposti alla magistratura, petizioni, proposte di legge di iniziativa popolare, manifestazioni di civile protesta;

-Promozione gruppi di lavoro che agiscano secondo specifici settori di competenza e di attività, allo scopo di perseguire le finalità del Comitato, disponibilità ad effettuare incontri di educazione ambientale nelle scuole;

Il Presidente  Vincenzo Mottola

Marzo 2021

357 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online