Lunedì, 25 ottobre 2021 - ore 07.04

Taglio Alberi Cremona Flash Mob e lavori Commissione Ambiente (GCStorti video)

Taglio Alberi Si è svolto il Flash Mob delle associazioni ambientaliste ed in contemporanea il Sala Quadri la Commissione Ambiente sullo stesso tema.

| Scritto da Redazione
Taglio Alberi Cremona Flash Mob  e lavori Commissione Ambiente (GCStorti video) Taglio Alberi Cremona Flash Mob  e lavori Commissione Ambiente (GCStorti video) Taglio Alberi Cremona Flash Mob  e lavori Commissione Ambiente (GCStorti video)


Taglio Alberi Cremona Flash Mob  e lavori Commissione Ambiente (GCStorti video)

Oggi, 16 settembre a Cremona in p.zza Stradivari, si è svolto il Flash Mob delle associazioni ambientaliste  di protesta e proposta sul verde in città ed in contemporanea  il Sala Quadri  la Commissione Ambiente  sullo stesso tema.

Come è noto, o dovrebbe esserlo, da giorni è forte la polemica in città sulla decisione della Giunta di Cremona di procedere, dopo una relazione tecnica di uno studio specializzato in agronomia di Piacenza, al taglio di 133 piante in varie strade cittadine.

Si sono levate proteste e proposte veicolate sia dalle Associazioni Ambientaliste, che avevano chiesto una moratoria, che da singoli cittadini e dalle forze politiche di opposizione come Fratelli d’Italia , Forza Italia,  M5S e Viva Cremona.

Alla commissione consigliare, presieduta da Giovanni Gagliardi, dopo qualche tentennamento e polemiche sono stati invitati i rappresentanti delle associazioni  Lega Ambiente e Stati Generali Clima Ambiente Salute.

La commissione si è aperta con la relazione dell’assessore al Verde  Rodolfo Bona (Pd) a cui è seguita una lunga e vivace discussione che si è mantenuta nei limiti della correttezza istituzionale

Presentato in commissione il piano di piantumazione di nuovi alberi ( nota Commissione Ambiente)

Cremona, 16 settembre 2021 – Presieduta dal consigliere comunale Giovanni Gagliardi, si è svolta oggi pomeriggio, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, la Commissione consiliare Ambiente dedicata alla gestione del rischio connesso alla presenza di alberi e al rinnovo delle alberature. Per l’Amministrazione Comunale sono intervenuti l’Assessore al Verde Rodolfo Bona, Mara Pesaro, dirigente del Settore Ambiente del Comune, Giorgio Bettoni per AEM Cremona S.p.A., alla quale  quale è stato affidato il servizio di manutenzione del verde pubblico, e Giuseppe Miceli dello Studio Associato Miceli e Solari Agronomi. Erano inoltre presenti alla seduta i rappresentanti di Legambiente – Direttivo Circolo Vedo Verde e dell’Associazione provinciale Stati Generali Clima Ambiente e Salute, che hanno presentato formale richiesta per assistere alla seduta.

Gli esponenti dell'Amministrazione hanno presentato il progetto di piantumazione di nuovi alberi al posto di quelli da togliere per garantire la sicurezza dei cittadini. Il progetto consiste in linee guida, preparate dallo studio Miceli e Solari, e prevede la messa a dimora in alcune vie della città di essenze diverse da quelle tolte e più adatte al contesto. In altre vie invece verranno piantumate le stesse essenze. Saranno inoltre messe a dimora altre piante in luoghi che verranno individuati nelle prossime settimane. 190 saranno complessivamente le nuove piante rispetto alle 133 da abbattere per motivi di sicurezza. Più alberi dunque in città e più adatti ai luoghi in cui saranno collocati.

 Come ha spiegato l’Assessore Rodolfo Bona, il progetto presentato oggi è un primo passo del Piano del Verde Urbano, un piano che riguarda l'intero territorio cittadino e che sarà costruito entro il 2022 con un lavoro attento di scelta di essenze corrette e idonee. Come ha ricordato l’Assessore, è la prima volta che Cremona - terza città per densità di verde storico e quinta per disponibilità di verde urbano in Lombardia secondo i parametri ISTAT - si dota di un Piano del Verde e durante la seduta consiliare ne è stato presentato un primo passo. È un obiettivo di mandato di questa Amministrazione, come dichiarato nelle sue Linee di indirizzo programmatico. Tale piano, indispensabile per un’organica gestione e progettazione, è fondamentale per riportare il verde al centro delle politiche di sviluppo urbano.

Sempre nella seduta consiliare, partendo dalle “Linee guida per la sostituzione di alberi abbattuti per motivi di sicurezza nella città di Cremona” redatte dallo studio Miceli e Solari, sono stati poi ricostruiti tutti i passaggi che hanno portato alla decisione di abbattere i 133 alberi, che, a seguito di perizia agronomica, sono stati indicati a rischio crollo, ed è stata illustrata la natura dell’intervento manutentivo, che, come detto, prevede la sostituzione delle alberature, così come comunicato pubblicamente già il 15 giugno scorso. Inoltre Giuseppe Miceli, dello Studio Miceli e Solari, ha puntualmente risposto ai quesiti di natura tecnica sull’indagine agronomica effettuata, che è alla base di un intervento che ha come principale obiettivo la sicurezza delle persone e dei loro beni.

L’Assessore Rodolfo Bona ha sottolineato l’importanza del piano di ripristino delle alberature e su questo tema come su altri attinenti il verde pubblico l’Amministrazione continuerà il confronto, già aperto lo scorso anno, attraverso momenti di approfondimento e discussione in una logica di coinvolgimento sulle politiche ambientali, che sono al centro dell’azione dell’Amministrazione stessa e sono così sentite da moltissimi cittadini e associazioni. Il confronto sul Piano del Verde significa confronto anche sulle parti che lo compongono: Regolamento del verde, Censimento del verde e Pianificazione strategica del verde.

--------------------

Nelle prossime ore seguiranno ulteriori aggiornamenti con il  riassunto dei vari interventi

------------------------------

Nel video troverete i momenti salienti sia del Flash Mob che dei lavori della commissione nell’ordine che trovate di seguito.

Ordine dei freme del video

Cremona il  Flash Mob  per Stop al taglio di alberi

La sala Quadri del Comune di Cremona dove si è svolta la Commissione Ambiente presieduta da Giovanni Gagliardi

Rodolfo Bona Assessore al Verde

Mara Pesaro dirigente settore ambiente

Federico Fasani Consigliere Comunale Forza Italia

Marcello Ventura  Consigliere Comunale  Fratelli d'Italia

Luca Nolli Consigliere Comunale Movimento 5 Stelle

Roberto Poli Capogruppo Partito Democratico Consiglio Comunale

Enrico Manfredini Capogruppo  Fare Nuova La Citta-Cremona Attiva Consiglio Comunale

Lapo Pasquetti Capogruppo Sinistra Cremona Energia Civile

Maria Vittoria Ceraso Capogruppo Viva Cremona

Pier Luigi Rizzi Presidente Lega Ambiente Cremona

Marco Pezzoni  In rappresentanza Stati Generali Clima Ambiente Salute

 ------------

Video di Gian Carlo Storti welfare cremona 16 settembre 2021

Tutti gli altri video del welfare li trovate qui https://www.welfarenetwork.it/video/

 

 

410 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online