Giovedì, 08 dicembre 2022 - ore 00.51

The European Pavilion a Roma

| Scritto da Redazione
The European Pavilion a Roma

Tappa per la prima volta a Roma per The European Pavilion, il programma ideato dalla European Cultural Foundation che, nato per offrire spazi di sperimentazione e riflessione sull’Europa, prende vita ogni due anni.

In questa fine 2022, il programma farà tappa per la prima volta a Roma, grazie al lavoro di dieci organizzazioni culturali di tutta Europa e più di trenta tra artisti, pensatori e ricercatori.

Un programma ricco e lungo, articolato in tre giorni – dal 17 al 19 novembre – sarà ospitato in 6 diverse sedi: Bibliotheca Hertziana – Istituto Max Planck per la Storia dell'Arte, Goethe-Institut, Accademia Tedesca Roma Villa Massimo, Académie de France à Roma Villa Medici, Istituto Svizzero, Museo delle Civiltà e NERO Editions; in cui si alterneranno mostre, incontri, talk, collettivi di pensiero, performance e concerti.

Un cartellone che ispirerà i visitatori a riflettere sullo stato attuale dell'Europa e su come andare avanti.

Quali sono le sfide culturali, politiche, sociali e artistiche che attendono nei prossimi anni l’Europa, intesa come casa comune continentale? Gli artisti, i ricercatori e i pensatori presenti, hanno provato a dare delle risposte utilizzando la metafora del Padiglione: “che aspetto ha un padiglione europeo e che significato può avere?”

Spazio anche alle sfide che il continente deve affrontare, non ultime quelle poste dalla guerra in Ucraina.

Infine, sul futuro dell'Europa, converseranno Elly Schlein (deputata) e, Lorenzo Marsili (filosofo) con Giuseppe Laterza (editore), il 17 novembre alle ore 19.00 presso Villa Massimo.

L’European Pavilion a Roma è co-organizzato dalla European Cultural Foundation e dalla Fondazione Studio Rizoma.

Nel 2021-2022 le organizzazioni partecipanti - gli studi del European Pavilion - sono: Ambasada Kultury (Berlino-Vilnius), ARNA (Harlösa, Svezia), Brunnenpassage (Vienna), EUPavilion (Roma-Zürich), Fondazione Studio Rizoma (Palermo-Roma) , Iniva (Londra), L'Internationale (Anversa, Barcellona, Eindhoven, Lubiana, Istanbul, Madrid, Varsavia), OGR (Torino), State of Concept (Atene) e Studio Wild (Amsterdam).

Questa è la prima volta che gli studi del European Pavilion presentano insieme il loro lavoro.

Il programma completo degli eventi è disponibile qui. (aise) 

119 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria