Sabato, 21 settembre 2019 - ore 12.53

Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini

Una media di oltre 20 mila persone hanno varcato i cancelli di FierAgrumello e partecipato agli eventi proposti quest'anno dalla 44esima Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese. Quasi 200 i commensali che hanno partecipato alla Serata Enogastronomica del 25 Aprile.

| Scritto da Redazione
Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini

Un grande successo la 44° FierAgrumello 2019 Soddisfazione di Luigi Tantardini

Una media di oltre 20 mila persone hanno varcato i cancelli di FierAgrumello e partecipato agli eventi proposti quest'anno dalla 44esima Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese.  Quasi 200 i commensali che hanno partecipato alla Serata Enogastronomica del 25 Aprile.

Una rassegna che dopo l'apertura della vigilia di Pasqua con i consueti torneo di calcio, è proseguita per l'intera settimana fino all'apertura della rassegna espositiva, lunga ben 9 giorni.

E poi i tre assegnatari del 40° Premio Agrumello 2019 (Antico Acetificio Galletti, a San Daniele Po dal 1871; Ernesto Folli, agricoltore grumellese; Ettore Prandini, presidente nazionale Coldiretti). Gli otto alunni della locale scuola media vincitori del concorso 'Crea il manifesto della Fiera Regionale Agricola di Primavera di Grumello Cremonese', promosso dal Comitato Fiera e dal Lions Club Soresina (per la classe 2^: Thomas Beluffi, Beatrice Huang, Letizia Pantano, Andrea Cavalli; per la classe 3^: Andrea Colombo, Andrea Mombelli, Gurtirth Singh, Mena Gomaa). Oltre al consolidamento del gemellaggio di Grumello, Crotta e San Bassano con la comunità di Aquino (Frosinone), in memoria degli sfollati che 75 anni fa, fuggendo dalla guerra, si sono rifugiati e sono stati accolti nelle tre comunità cremonesi. Un gemellaggio trasformato in un'amicizia, che si è tradotta nel  Premio Speciale dell'Amministrazione comunale, consegnato dal sindaco Fabio Scio a Tommaso Miele, illustre aquinate, presidente della Sezione Giurisdizionale della Corte dei conti Abruzzo, con un curriculum di incarichi di grande responsabilità (consulente del Governo), autore di innumerevoli pubblicazioni e collaboratore di mass media, tra cui il Sole 24Ore.

Molte le presenze che si sono concentrate nel pomeriggio di domenica.

'Siamo molto soddisfatti e felici che anche quest'anno FierAgrumello sia stata centro dell'economia cremonese e di dibattito su grandi temi di carattere agricolo alla presenza di personalità ed autorità d'eccezione. Senza dimenticare che la nostra Fiera è in grado di catalizzare anche interessi diversi e di coinvolgere giovani e adulti, famiglie e bambini grazie alla molte iniziative proposte, per tutte le età, anche e soprattutto durante la due giorni espositiva - commenta con soddisfazione il presidente del Comitato Fiera, Luigi Tantardini – Una Fiera che arriva da un paese con meno di 2 mila abitanti e che riesce ancora a sopravvivere anche grazie alla grande risorsa del volontariato grumellese a cui va il mio personale ringraziamento. Una lunga storia quella di FierAgrumello, che vogliamo proseguire'.

Foto 1 :IngressoFierAgrumello

Foto 2 : da sx Carlo Risi (vice sindaco di Aquino), Tommaso Miele (presidente della Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti di Abruzzo, Premio Speciale Agrumello 2019), Libero Mazzaroppi (sindaco di Aquino), Fabio Scio (sindaco di Grumello), Cesira Bassanetti

Foto 3 : EsibizioneCinofila

Foto 4 : Visitatori

 

 

328 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online