Lunedì, 21 settembre 2020 - ore 07.24

VenTo Bici Tour 2020, da Piacenza tappa a Cremona

Annunciato l’affidamento della progettazione del primo lotto funzionale di 58 km

| Scritto da Redazione
VenTo Bici Tour 2020, da Piacenza tappa a Cremona

Cremona, 15 settembre 2020 – Giunti nel cortile Federico II di Palazzo Comunale poco prima delle 13 di oggi, i partecipanti all’ottava edizione di VenTo Bici Tour sono stati accolti da una delegazione della Giunta con in testa il sindaco Gianluca Galimberti.

Il gruppo di ciclisti, composto da rappresentanti di istituzioni e associazioni, partito da Piacenza, ha fatto tappa nella nostra città prima di raggiungere Stagno Lombardo, tappa finale di questa iniziativa promossa dal Politecnico di Milano, nell’anno in cui il progetto VenTo compie dieci anni. L’iniziativa si è proposta come occasione di sensibilizzazione sul tema della mobilità sostenibile, del cicloturismo e come promozione del percorso ciclabile che si snoderà anche attraverso il territorio cremonese.

Ed è proprio a Cremona che è stata comunicata un notizia molto importante. Si è infatti conclusa la gara per l’affidamento, da parte di AIPo (Agenzia Interregionale per il fiume Po), della progettazione del primo lotto funzionale della ciclovia turistica nazionale VenTo (Venezia-Torino) per un tratto di 58 km che interesserà 11 comuni rivieraschi del fiume Po, a cavallo delle due province di Lodi e Cremona (territori di San Rocco al Porto, Santo Stefano Lodigiano, Corno Giovine, Caselle Landi, Castelnuovo Bocca d’Adda, Maccastorna, Crotta d’Adda, Spinadesco, Cremona, Gerre de Caprioli e Stagno Lombardo).

Il tracciato coincide per lo più con l’argine maestro gestito da AIPo che, in accordo con Regione Lombardia, si è fatta carico di realizzare l’opera. L'importo complessivo del servizio di progettazione è di 560.000 euro e la durata dell’attività è di 90 giorni. Una volta conclusa la progettazione, sarà possibile affidare l’appalto dei lavori, che vedranno la direzione da parte di AIPo, coadiuvata dal gruppo del Politecnico di Milano ideatore e promotore della ciclovia VenTo.

Guidato da Paolo Pileri, docente di pianificazione e progettazione urbanistica al Politecnico di Milano, del gruppo giunto a Cremona facevano parte, tra gli altri, l’assessore alla Mobilità del Comune di Piacenza Paolo Mancioppi, i sindaci dei Comuni di Caselle Landi e Corno Giovine, rappresentati dell’AIPo, dell'Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po, Carabinieri del Corpo Forestale, rappresentanti del Politecnico – Polo di Cremona, i componenti dello staff del progetto VenTo e i progettisti del lotto lombardo di VenTo. Ad accoglierli, insieme al Sindaco Galimberti, l’Assessore alla Mobilità Simona Pasquali, l’Assessore al Turismo Barbara Manfredini e l’Assessore allo Sport Luca Zanacchi. Era inoltre presente il colonnello del Corpo Forestale Alberto Ricci.

Nel suo saluto l’Assessore Simona Pasquali, dopo avere ricordato le numerose iniziative tese a favorire la ciclabilità a Cremona, ha citato la partecipazione del Comune al progetto “Brezza”, reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Cariplo, inserito a sua volta nel più ampio piano di raccordo dei territori con la dorsale di VenTo.

Richiamandosi a questo, il Sindaco ha sua volta ricordato la collaborazione che da tempo esiste con Piacenza e con tutti gli altri territori del bacino padano impegnati non solo alla realizzazione di questo importante progetto, ma anche nella valorizzazione delle risorse che offre questo territorio attraverso la navigazione, la realizzazione di attracchi lungo il Po, il sostegno al turismo fluviale, il tutto nell’ambito della Riserva Biosfera Mab UNESCO del tratto medio padano del Po. E’ questo infatti uno strumento di straordinario valore per migliorare questo ambiente e renderlo attrattivo in forma collettiva a beneficio comune sia di chi abita questi luoghi suggestivi sia per i turisti interessati che fino ad ora hanno vissuto habitat, paesaggio e ricchezze culturali e produttive in modo disomogeneo. Tanti progetti per i quali sono previsti importanti investimenti dell’intera collettività e che rispondono ad una precisa visione di sviluppo sostenibile.

Dopo un veloce rinfresco, i partecipanti si sono rimessi in marcia. A loro si sono aggregati l’Assessore allo Sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi, affiancato da agenti della Polizia Locale di Cremona, e il sindaco di Stagno Lombardo, Roberto Mariani, giunto a Cremona per accogliere gli ospiti ed accompagnarli quindi a destinazione.

VenTo è il progetto della ciclovia da Venezia a Torino lungo gli argini del fiume Po, con ingresso a Milano lungo il Naviglio Pavese. Ideato dal Politecnico di Milano dieci anni fa è poi diventato parte del Sistema Nazionale di Ciclovie Turistiche nel 2016, per la realizzazione del quale sta ora partendo, come sopra ricordato, la progettazione definitiva ed esecutiva di quattro lotti funzionali per un totale di oltre 130 km. VenTo Bici Tour è un'occasione per celebrare gli importanti traguardi raggiunti, nonché la ricorrenza dei 10 anni dalla nascita di questo progetto che ha avuto un ruolo determinante per lo sviluppo dell’infrastruttura cicloturistica in Italia.

 

123 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online