Lunedì, 20 settembre 2021 - ore 23.08

Vertice Ue Draghi: ‘Occorre andare più veloce con le vaccinazioni’

Audizioni e pressing su Big Pharma I capi di Stato e di governo chiedono maggiore prevedibilità nella consegna delle dosi.

| Scritto da Redazione
Vertice Ue Draghi: ‘Occorre andare più veloce con le vaccinazioni’

Vertice Ue Draghi: ‘Occorre andare più veloce con le vaccinazioni’

L'obiettivo è vaccinare almeno il 70% degli europei entro l'estate Vertice Ue per accelerare sui vaccini. Audizioni e pressing su Big Pharma I capi di Stato e di governo chiedono maggiore prevedibilità nella consegna delle dosi.

Il Ceo di AstraZeneca ha detto che i "ritardi sono legati alla produttività degli impianti" e ha precisato che "non esiste alcun mercato secondario, noi riforniamo direttamente i governi". Draghi: "Accelerare sui vaccini per rallentare corsa varianti

Rafforzare la produzione dei vaccini nell'Ue in una corsa contro il tempo per centrare l'obiettivo di vaccinare almeno il 70% degli europei entro l'estate. E' questo il tema centrale del vertice straordinario dei 27 leader, che si è aperto oggi pomeriggio a Bruxelles e che ha visto il debutto di Mario Draghi premier alla guida dell'Italia. I capi di Stato e di governo, riuniti in videoconferenza, hanno chiesto di avere maggiore prevedibilità nella consegna delle dosi e di rafforzare il pressing sulle aziende farmaceutiche, affinché rispettino i loro impegni. Draghi, durante la discussione, ha rilevato che per rallentare la corsa delle mutazioni occorre aumentare le vaccinazioni

Draghi: "Occorre andare più veloce con le vaccinazioni" "Occorre andare più veloce" ha sollecitato il premier, secondo quanto riferiscono fonti diplomatiche europee. In particolare, rispetto alla diapositiva sulle consegne delle dosi di vaccino del secondo e del terzo trimestre, mostrate dalla presidente Ursula Von der Leyen, ha affermato che non sono rassicuranti, perché non danno certezze.

25 febbraio 2021

369 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online