Lunedì, 19 novembre 2018 - ore 03.34

(Video) Cremona Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia

Lo scorso martedì 11 aprile 2017, i rappresentanti degli enti promotori hanno presentato la cittadina cremonese Costantina Maffezzoni come candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia

| Scritto da Redazione
(Video) Cremona Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia (Video) Cremona Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia (Video) Cremona Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia


Cremona Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia

Lo scorso martedì 11 aprile 2017, i rappresentanti  degli enti promotori  hanno presentato la  cittadina cremonese  Costantina Maffezzoni  come candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia.

Anche per il 2017 Regione Lombardia ha istituito il Premio “Rosa Camuna” per riconoscere l’impegno, l’operosità, la creatività di persone o soggetti collettivi a favore dello sviluppo economico, sociale, culturale o sportivo della nostra Regione.

Per rappresentare il territorio e come esempio del valore e dell’impegno di tante donne cremonesi a favore dei diritti e del benessere delle donne e dell’infanzia, con particolare attenzione al tema della salute ed al ruolo del volontariato Provincia di Cremona, Comune di Cremona, Caritas Diocesana, Forum Provinciale del III Settore, Rete Donne Cremona, ass. Donne Senza Frontiere, Rotary club Cremona Po hanno indicato Costantina Maffezzoni, ostetrica ed infermiera cremonese come candidata al Premio Rosa Camuna.

Fra gli altri erano presenti all’iniziativa Daniela Polenghi , che ha presieduto l’incontro, Rosita Viola, in rappresentanza del comune di Cremona,   Carmela Fazzi Consigliera di Parità della Provincia  e la stessa candidata Costantina Maffezzoni.

1°Video :Costantina Maffezzoni accetta di essere candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia

2° Video Le associazioni cremonesi presentano  Costantina Maffezzoni candidata al premio ‘Rosa Camuna’ di Regione Lombardia: Daniela Polenghi, Carmela Fazzi, Rosita Viola, Don Antonio Pezzetti Caritas , Franca Zucchetti  Rete Donne Cremona , Er Rzini Fatiha , Presidente dell’associazione Donne Senza Frontiere

Video di Gian Carlo Storti welfarecremona 15 aprile 2017

-------------------------------

La biografia  di Costantina Maffezzoni.

Nata a Cremona il 27 dicembre 1954 Residente a Cremona - Infermiera – Ostetrica

Come esempio del valore e dell’impegno di molte donne cremonesi a favore dei diritti e del benessere delle donne, con particolare attenzione al tema della salute

Fin dall’inizio della sua carriera, ha lavorato in varie realtà sanitarie pubbliche di Milano, Pavia, Brescia, Cremona, occupandosi sempre di salute della donna, tutela materno-infantile, prevenzione del disagio e prevenzione delle malattie.

Ha lavorato come “esperto” per il Ministero degli Affari Esteri Italiano, Dipartimento per la Cooperazione allo sviluppo, esportando le conoscenze e la cultura acquisita in Regione Lombardia in progetti a favore della prevenzione e salute della donna: salute riproduttiva per gli adolescenti, contrasto del fenomeno della tratta (girls trafficking) tra India e Nepal.

Come dipendente  ASL di Cremona si è molto impegnata in progetti per le donne straniere  e i loro bambini, gestendo incontri di educazione alla salute insieme a mediatrici culturali, in collaborazione con Comuni e Provincia.

Si è molto spesa per le popolazioni straniere e migranti sia in Italia che all’estero, anche grazie alla formazione ricevuta in Regione, Istituto ISMU e presso la Provincia di Cremona attraverso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

A Cremona è stata co-fondatrice, presidente e volontaria  dell’associazione non profit Donne Senza Frontiere, per sostenere ed accompagnare tutte le donne in stato di fragilità e bisogno, di qualsiasi paese e cultura, ai servizi e ai luoghi di competenza per ottenere risposte e soluzioni.

Socia e volontaria della LAV (Lega Antivivisezione), associazione per la tutela dei diritti animali, ha condotto incontri di sensibilizzazione presso istituti scolastici di Cremona e Brescia, per sensibilizzare su  un corretto rapporto uomo-animale e  per la tutela dell’ambiente.

Ha condotto anche incontri informativi nelle scuole di Cremona  per favorire le conoscenze sul tema della prevenzione delle malattie, prevenzione del disagio, rispetto delle persone fragili, corretto rapporto con persone migranti e straniere.

Dal 2007 è operatore umanitario di Medici Senza Frontiere: ha prestato la sua opera in vari paesi del mondo avendo cura di tutelare, oltre che di curare, la salute  di donna e bambino, restituendo le proprie esperienze alla cittadinanza (attraverso incontri e seminari)  per sensibilizzare sulla prevenzione, la cura e il rispetto della persona,

Nel 2012 ha vinto il “premio Bontà Attilio Barbieri” consegnato dal Comune di Cremona, come riconoscimento per  il suo impegno costante nel campo della tutela della donna, prevenzione e cura del disagio.

Recentemente, per conto di Medici Senza Frontiere, ha prestato la sua opera a Ventimiglia, in un ambulatorio di Confine per tutelare la salute di donne migranti in transito e i loro bambini.

Ancora per conto di Medici Senza Frontiere ha condotto, sempre recentemente, un indagine conoscitiva per individuare le realtà e i servizi disponibili a Milano per le donne migranti e non, sia in campo sanitario che sociale.

Costantina  ha sempre creduto nelle Istituzioni e nella res pubblica, sensibilizzando la popolazione e la società civile a collaborare attivamente con le pubbliche amministrazioni per il bene comune e per il bene delle persone.

Presentatori: Provincia di Cremona, Comune di Cremona, Consigliera di Parità. Caritas diocesana, Forum Provinciale III Settore, Rete Donne Cremona, ass. Donne Senza Frontiere, Rotary Club Cr

1° foto la candidata Costantina Maffezzoni.

2° foto da sx : Costantina Maffezzoni., Daniela Polenghi, Rosita Viola e Carmela Fazzi 

 



1992 visite

Articoli correlati