Mercoledì, 02 dicembre 2020 - ore 22.27

Zanardi trasferito dal San Raffaele a Padova: condizioni stabili

Alex Zanardi è stato trasferito dal San Raffaele di Milano all’ospedale di Padova: il comunicato ufficiale sulle condizioni dell’atleta paralimpico

| Scritto da Redazione
Zanardi trasferito dal San Raffaele a Padova: condizioni stabili

Alex Zanardi è stato trasferito dal San Raffaele di Milano all’Ospedale di Padova. Lo comunica il nosocomio lombardo, sottolineando che le condizioni dell’atleta paralimpico siano stabili e che il trasferimento gli consentirà di stare contestualmente più vicino alla famiglia e di ricevere le cure migliori. “Il paziente – si legge nella nota – ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento al domicilio familiare”.

Zanardi è stato vittima di un incidente stradale durante una staffetta di beneficenza in handbike il 19 giugno 2020. Sottoposto ad intervento neurochirurgico e maxillo-facciale al policlinico le Scotte di Siena, l’ex pilota automobilistico dopo circa un mese di coma farmacologico e altre tre operazioni, è stato trasferito a Lecco il 21 luglio, ma in seguito ad alcune complicanze, è stato portato tre giorni dopo al San Raffaele di Milano. Arrivato presso l’ospedale in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica, l’atleta paralimpico è stato sottoposto ad un periodo di rianimazione intensiva ed un percorso chirurgico per la ricostruzione facciale e cranica. Negli ultimi due mesi, inoltre, ha iniziato un percorso di riabilitazione sia fisica sia cognitiva. Riabilitazione che ora proseguirà a Padova.

137 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria