Lunedì, 25 settembre 2017 - ore 01.03

Inseguiti e arrestati a Merate dopo aver rubato una Porsche

Protagonisti del fatto, accaduto nelle prime ore della mattinata di sabato, sono due 17enne residenti a Cinisello Balsamo, arrestati dai Carabinieri con l’accusa di furto aggravato

| Scritto da Redazione
Inseguiti e arrestati a Merate dopo aver rubato una Porsche

I militari, in servizio di perlustrazione sul territorio, avvisati tempestivamente dalla centrale operativa dell’avvenuto furto, hanno intercettato l’auto a Merate e si sono subito posti al suo inseguimento lungo le vie del centro cittadino, richiedendo rinforzi di altre pattuglie in servizio.

I giovani, che trovandosi alle strette, hanno abbandonato l’auto dandosi alla fuga a piedi, ma sono stati rintracciati nascosti poco lontano, all’interno di un giardino condominiale.

Sulla autovettura asportata e recuperata, sono stati rinvenuti altri oggetti di probabile provenienza furtiva, tra cui una bicicletta Ktm di colore bianco e arancione, un manubrio di una moto, una valigetta contenente attrezzi da lavoro, sul conto quali sono in corso accertamenti per identificarne i legittimi proprietari.

I minori sono stati tratti in arresto e ristretti nel carcere minorile di Milano, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Fonte carrabbinieri di lecco

525 visite

Articoli della stessa categoria

Lecco 125 anni fa veniva inaugurato il Monumento ad Alessandro Manzoni

Lecco 125 anni fa veniva inaugurato il Monumento ad Alessandro Manzoni

Compie 125 anni il Monumento nazionale ad Alessandro Manzoni sito nell'omonima piazza. Il monumento celebrativo del grande scrittore a cui è indissolubilmente legato il nome della nostra città fu inaugurato venerdì 11 ottobre 1891 alla presenza del poeta Giosuè Carducci e dell'allora Senatore Gaetano Negri, al cui discorso seguì la lettura di un testo a firma di Antonio Stopani, che non visse abbastanza da vedere inaugurata l'opera alla quale aveva dedicato tanta energia.