Venerdì, 30 ottobre 2020 - ore 00.40

A Milano mezzi all'80%, stop al distanziamento

Rimossi adesivi all'interno dei veicoli, restano in zone attesa

| Scritto da Redazione
A Milano mezzi all'80%, stop al distanziamento

A Milano i mezzo pubblici, tram, bus e metropolitane, potranno essere riempiti fino all'80% della loro capienza, anche in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico.

Per questo sui mezzi saranno progressivamente rimossi all'interno dei veicoli sia gli adesivi dei posti a sedere, che tornano a essere tutti utilizzabili, sia i bollini rossi 'stai qui' a bordo di treni, bus, tram e filobus.

Resteranno invece i bollini rossi in tutte le zone di attesa, come segnala Atm, la società che gestisce il trasporto pubblico a Milano in una nota, così come rimarrà la segnaletica dei percorsi guidati nelle stazioni per indirizzare i flussi in entrata e uscita, nei corridoi e negli snodi di interscambio.

In metropolitana nel caso in cui il numero di passeggeri dovesse superare la soglia prevista, gli ingressi saranno contingentati con la chiusura temporanea dei tornelli. In superficie in caso di raggiungimento della capacità massima del mezzo, il conducente inviterà con annunci sonori gli ultimi passeggeri saliti a scendere e ad attendere il mezzo successivo.

Sui mezzi verrà inoltre rafforzata la sanificazione anche durante il giorno, ai capolinea delle linee di superficie più frequentate e ai capolinea delle metropolitane.

Oggi, tra attività notturne e diurne, sono impiegate 400 persone per sanificare i 1.600 mezzi e tutte le 113 stazioni della rete metropolitana.

299 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria