Lunedì, 27 maggio 2024 - ore 22.11

AUSER Cremona CORSO DI DIALETTOLOGIA 2021/2022 con Agostino Melega

L'Eneide in dialetto Cremonese in dieci incontri

| Scritto da Redazione
AUSER Cremona CORSO DI DIALETTOLOGIA 2021/2022 con Agostino Melega

AUSER Cremona CORSO DI DIALETTOLOGIA 2021/2022 con Agostino Melega

L'Eneide in dialetto Cremonese in dieci incontri 

Nell’anno celebrativo di Dante Alighieri che si sta chiudendo, il pensiero è stato spesso rimandato dai lettori, in modo inevitabile, al maestro del grande poeta fiorentino, vale a dire a Virgilio Publio Marone, il quale si accinse a comporre l’Eneide, il poema nazionale del popolo romano, su pressante invito dell’imperatore Augusto. Come si sa, a quest’opera però egli non poté dare l’ultima mano, perché la morte lo colse anzitempo a Brindisi nel 19 a.C., e più di una quarantina di versi rimasero incompiuti.

Durante la sua esistenza, da Napoli, dove abitava, volle recarsi in Grecia per approfondire la sua cultura e raccogliere materiale utile per la definitiva stesura dell’Eneide, nel quale poema il tema eroico si risolve in una affermazione dei più nobili valori dell’umanità, ripensati in un momento di sicura fiducia, ma con una lucida consapevolezza dei drammi e dei lutti che avevano portato a tanta altezza. Perciò l’Eneide, scritta a guisa di grande poema nazionale di Roma, poté, al tempo stesso, essere letta come il poema dell’umanità nella sua ascesa faticosa verso i più alti destini.

Venendo ai nostri giorni, il ricercatore cremonese Agostino Melega ha proposto, fra i corsi annunciati dalla locale sezione dell’Auser, un ciclo di dieci incontri, della durata di un’ora e mezza l’uno, nei quali verrà portata all’attenzione dei presenti la traduzione in vernacolo cremonese urbano della prima parte dell’opera virgiliana, da comparare alle forme linguistiche delle località d’origine degli stessi corsisti.  

Per le iscrizioni, ci si deve rivolgere alla sede dell’Auser Unipop Cremona, presso l’ex Portineria di Cremona Solidale, in via Brescia, 207. Tel. 0372 448678; cell. 393 8018623.

 

882 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online