Martedì, 26 gennaio 2021 - ore 15.38

Avviato Comitato Scientifico Associazione TURISMO per l’Italia il 29 dicembre 2020

Parte dall’Italia e dalle sue radici il Comitato Scientifico di 'Turismo per l'Italia'

| Scritto da Redazione
Avviato Comitato Scientifico Associazione TURISMO per l’Italia il 29 dicembre 2020

Avvio del Comitato Scientifico  dell’Associazione TURISMO per l’Italia lo scorso 29 dicembre

Parte dall’Italia e dalle sue radici il Comitato Scientifico di 'Turismo per l'Italia'

L’ Associazione di liberi cittadini, al servizio dell’intera filiera turistica, si rafforza nella propria struttura grazie ad un pool di esperti al fine di avviare progetti innovativi di rilancio del Paese attraverso il Turismo

 Turismo, managerialità, azioni congiunte contro le frammentazioni e non ultimo il bisogno di interscambi culturali.

Sono questi i temi affrontati il 29 dicembre 2020, all’avvio dei lavori del Comitato Scientifico creato dall’Associazione TURISMO per l’Italia, in cui prestigiosi esperti di turismo, dell’imprenditoria, del mondo accademico e di consolidate realtà associative, si sono riuniti per dare voce e vita ad un vero e proprio laboratorio di studio e progettazione, poliedrico ed inclusivo, oltre che trasversale all’intero settore turistico.

   La scelta strategica di creare un Comitato Scientifico si colloca in un tempo di grandi cambiamenti caratterizzati dall’acronimo VICA (Volatilità/Incertezza/Cambiamento/Ambiguità), decisione che si contrappone a uno dei problemi attuali: la “compartimentazione del sapere” ed in linea dunque con le finalità dell’Associazione che intende rappresentare l’intera “filiera turistica italiana”.

 Si è voluto inoltre dare spazio alla necessità di interpretare il concetto di un “interscambio della conoscenza” che possa fungere quale supporto di opportuni e concreti progetti di rilancio turistico, attualmente in fase di studio, che saranno annunciati nei prossimi mesi.

 I nuovi progetti, partendo dalle radici storico-culturali della nostra amata Italia, riguarderanno la pianificazione dinamica di una nuova strategia di sviluppo turistico al fine di creare una “reinterpretazione rivoluzionaria” dell’offerta turistica italiana.

Sono previsti prossimamente specifici ed adeguati piani formativi a più livelli e caratterizzati da una forte connotazione professionale.

 E’ questo quindi il primo passo di TURISMO per l’Italia nel mantenere la promessa di voler essere cuore e motore trainante del futuro attraverso un’azione comune ed unitaria grazie alla quale poter riscrivere insieme la storia del turismo italiano.

Stefano Crugnola

Presidente – TURISMO per l’Italia ®

presidenza@turismoperlitalia.it   

 www.turismoperlitalia.it   

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

279 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online