Mercoledì, 17 luglio 2024 - ore 16.27

BILANCIO REGIONALE, PILONI (PD):PER IL CREMASCO: CICLABILI E PONTE DI SPINO

Sostenere la realizzazione di progetti territoriali della rete ciclabile, e la realizzazione del nuovo ponte di Spino d’Adda”

| Scritto da Redazione
BILANCIO REGIONALE, PILONI (PD):PER IL CREMASCO: CICLABILI E PONTE DI SPINO

BILANCIO REGIONALE, PILONI (PD): “LE MIE PROPOSTE PER IL CREMASCO: CICLABILI E PONTE DI SPINO”

 “Sostenere la realizzazione di progetti territoriali della rete ciclabile, implementando il tratto cremonese della Crema-Lodi e impegnarsi per la realizzazione del nuovo ponte di Spino d’Adda” queste le richieste per il territorio cremasco che con due ordini del giorno il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni presenterà durante la sessione dedicata all’assestamento di bilancio di Regione Lombardia 2023-2025 che inizierà domani in aula consiliare.

 “In particolare, chiedo di prevedere strumenti adatti per valorizzare in via prioritaria i progetti di valenza sovracomunale – spiega Piloni, in riferimento al primo ordine del giorno – oltre che dei fondi per avviare la progettazione del tratto di competenza della provincia di Cremona sulla ciclabile Crema-Lodi, dal momento che per il tratto lodigiano avevamo già ottenuto 1,5 milioni di euro”.

 "I comuni del cremasco, attraverso la loro società Consorzio.it, stanno lavorando ad un progetto di ciclabili per l'intero territorio – fa sapere il consigliere dem -. Credo che questo tipo di progetti, che è stato oggetto anche di un confronto tra l'area omogenea e l'assessore regionale Lucente, debbano essere sostenuti da Regione Lombardia, proprio per l'impatto territoriale che rappresentano".

 “Per quanto riguarda la Paullese, anche nel piano di sviluppo regionale è ritenuta un’infrastruttura prioritaria per Regione, ma i lavori per la realizzazione del nuovo ponte in acciaio in prossimità di Spino d’Adda, sono rallentati a causa di un ingente aumento dei costi che ha fatto lievitare il costo complessivo di 18 milioni – aggiunge Piloni -. La provincia di Cremona sta facendo la sua parte per coprire una parte dei costi. Dunque, chiediamo a Regione Lombardia di impegnarsi per mettere le risorse necessarie e poter finalmente realizzare l'opera, fondamentale per il cremasco e il sud milanese".

 Milano, 24 luglio 2023

 

369 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online