Giovedì, 22 agosto 2019 - ore 00.18

Buon lavoro al compagno Maurizio Landini segretario generale Cgil

Il mondo del lavoro e della politica saluta l'elezione del nuovo segretario generale della Cgil, eletto dal congresso di Bari

| Scritto da Redazione
Buon lavoro al compagno  Maurizio Landini segretario generale Cgil

Buon lavoro al compagno  Maurizio Landini segretario generale Cgil

Il mondo del lavoro e della politica saluta l'elezione del nuovo segretario generale della Cgil, eletto dal congresso di Bari

Sinceri auguri di buon lavoro al nuovo Segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. Arrivano dal leader della Uil Carmelo Barbagallo- “La Uil è pronta per proseguire, insieme alla Cgil e alla Cisl, il cammino a sostegno delle rivendicazioni a favore dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani, per lo sviluppo del Paese”, ha detto..

"Auguri e in bocca al lupo a Maurizio Landini, a Gianna Fracassi e Vincenzo Colla vice segretari ed ai nuovi segretari confederali anche da Annamaria Furlan. “La Cisl è pronta a lavorare con Cgil e Uil per rafforzare l'unità del sindacato, la dignità del lavoro e della persona", ha scritto su twitter la segretaria generale della Cisl.

"Auguri di buon lavoro" anche dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli. "In una stagione in cui occorre rafforzare confronto e collaborazione tra le parti sociali e tra le parti sociali ed il Governo ed il Parlamento - afferma - questo confronto, questa collaborazione restano condizioni essenziali per affrontare e vincere le sfide aperte sul terreno della crescita e dell'occupazione".

"Da Coldiretti e a titolo personale al neo segretario generale della Cgil le più sincere congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro". E' quanto scrive poi il presidente della Coldiretti Ettore Prandini in un telegramma rivolto a Maurizio Landini. "Siamo certi - prosegue - che in questo importante e prestigioso ruolo darai un grande contributo all'elevazione economica e sociale dei lavoratori e del paese tutto”.

"In molte occasioni abbiamo manifestato per la giustizia sociale insieme a Landini. Noi studenti siamo sempre più preoccupati da un futuro lavorativo precario, perciò siamo solidali e lottiamo insieme ai lavoratori per ottenere maggiori diritti sociali. Per questo gli auguriamo buon lavoro come Segretario generale della Cgil. Abbiamo bisogno di rilanciare una lotta comune per l'uguaglianza nei luoghi della formazione e nei luoghi di lavoro". Lo comunica poi in una nota Giacomo Cossu, Coordinatore nazionale di Rete della Conoscenza.

"L’elezione di Maurizio Landini a segretario generale della Cgil in quello che sarà ricordato come ‘il congresso di Bari’, nella nostra Fiera del Levante, è una grande notizia per i lavoratori italiani. Sono sicuro che Maurizio sarà uno strenuo difensore delle ragioni dell'Italia fondata sul lavoro e delle ragioni del Mezzogiorno d'Italia che mai come in questo periodo di tensioni internazionali di cui non se ne sentiva affatto il bisogno, è sempre più arca di pace e di accoglienza e che contribuisce con orgoglio allo sviluppo italiano anche con i maggiori impianti siderurgici ed energetici d'Europa, che ospitiamo con i sacrifici per il nostro ambiente che ben conoscono pure i lavoratori che vi sono impegnati". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dopo l'elezione

"Con Landini si apre un nuovo ciclo e coinciderà con una stagione nuova di confronto per tutta l'Italia. Più il sindacato sarà unito coeso e libero, più farà il bene del Paese", dichiara invece Francesco Boccia, candidato alla segreteria nazionale del Pd

"Congratulazioni a Maurizio Landini per l'elezione a segretario generale della Cgil". Così, in una nota, invece, il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino. "Sono certo, anche sulla base delle sue prime dichiarazioni programmatiche, che saprà dare insieme alle altre confederazioni - aggiunge - un contributo importante per rimettere il lavoro e la crescita al centro dell'iniziativa politica del nostro Paese. Auguri, buon lavoro!".

428 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online