Venerdì, 27 gennaio 2023 - ore 15.36

Cerimonia conferimento dei Percorsi di Eccellenza e delle Borse di Studio

CREMONA Venerdì 2 dicembre 2022

| Scritto da Redazione
Cerimonia conferimento dei Percorsi di Eccellenza e delle Borse di Studio Cerimonia conferimento dei Percorsi di Eccellenza e delle Borse di Studio

Sarà l’Associazione Industriali di Cremona ad ospitare quest’anno, venerdì 2 dicembre 2022 alle ore 17:00, la tradizionale cerimonia di consegna delle borse di studio del Campus di Cremona del Politecnico di Milano. Un forte segnale del legame instaurato dall’Ateneo con il territorio, e quindi con gli enti, le istituzioni e le aziende presenti nella Provincia di Cremona.

Infatti anche per l’anno accademico 2022/2023 l’Associazione Cremonese Studi Universitari (ACSU) ha confermato il suo sostegno al merito e all’impegno profuso da giovani universitari, come fatto in tutti questi ultimi anni, partecipando al finanziamento dei Percorsi di Eccellenza. Oltre ad ACSU si è aggiunta Fondazione Next Generation 3C Ets, un’azienda del gruppo Associazione Industriali Cremona, che ha creduto in questa iniziativa e ha deciso di sostenere con una borsa di studio da 5.000 € lo studio di una giovane promettente matricola.

Gli assegnatari di questo premio, oltre a ricevere una borsa di studio del valore complessivo di 5.000 €, potranno usufruire di ulteriori opportunità: prima fra tutte la possibilità di svolgere ogni estate un tirocinio in azienda.

Nelle precedenti 14 edizioni sono stati attivati un totale di 138 tirocini estivi, traguardo raggiunto grazie al supporto di 74 aziende, in alcuni casi diventate finanziatrici dei Percorsi, che ne hanno condiviso gli obiettivi e hanno scelto di ospitare gli assegnatari nel periodo estivo per attivare una proficua collaborazione che per alcuni di loro è proseguita anche dopo la laurea.

Oggi molti dei precedenti assegnatari dei Percorsi di Eccellenza ricoprono posizioni di rilievo sia in importanti aziende italiane sia in significative realtà straniere.

Per sostenere inoltre la formazione degli iscritti al secondo e terzo anno sono state istituite l’anno scorso le borse di studio “Annalisa Lughignani”, iniziativa fortemente voluta dalla famiglia di Annalisa, per onorare la memoria della figlia prematuramente scomparsa il 21 ottobre 2003 all’età di 22 anni in un tragico incidente stradale. Grazie a questo bando sono state assegnate 2 borse di studio da 1.000 € ciascuna a 2 studenti iscritti al secondo e terzo anno dei Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale e Ingegneria Informatica presso il Campus di Cremona.

L’obiettivo della famiglia Lughignani è supportare economicamente gli studi di due alunni meritevoli e offrire così loro la possibilità di portare avanti i propri sogni ed interessi, mantenendo vivo il ricordo di Annalisa. La giovane, che al momento della scomparsa lavorava per una rete televisiva locale, ha sempre manifestato un grande amore per la musica e per la comunicazione, una passione che grazie a questa collaborazione ora potrà essere trasmessa agli studenti per risuonare tra le aule del Campus cremonese. Con la speranza che il sorriso, la voglia di vivere, di fare ed imparare di Annalisa possano splendere sul volto dei vincitori delle borse di studio a Lei intitolate ed il suo ricordo rimanga vivo in tutti coloro che l’hanno conosciuta ed apprezzata per le sue doti.

Riservate invece alle matricole delle Lauree Magistrali in Agricultural Engineering e in Music and Acoustic Engineering sei borse di studio da 2.000 € ciascuna.

L’obiettivo di questi riconoscimenti è premiare il merito di chi decide di continuare gli studi, intraprendendo un percorso che si focalizza sull’acustica musicale, per diventare un Ingegnere Acustico, cioè un esperto dei sistemi vibranti e risonanti, progettista di sistemi per la produzione, la modifica, la manipolazione e la fruizione di campi acustici e di chi decide di diventare un Ingegnere dell’Agricoltura, cioè progettista e gestore di sistemi produttivi agricoli e agroindustriali sostenibili a livello economico, ambientale e sociale. Questa nuova figura, richiesta sia nel contesto nazionale che in quello internazionale, saprà gestire i diversi e complessi aspetti della produzione agricola e agro-industriale in questo particolare periodo di trasformazione per conseguire gli obiettivi di innovazione e sostenibilità.

La cerimonia verrà aperta da Stefano Allegri, Presidente dell’Associazione Industriali di Cremona, nonché docente nel Campus di Cremona del Politecnico di Milano. A seguire l’intervento di Enrico Mainardi, presidente di Fondazione Next Generation 3C Ets, la cui missione è valorizzare e supportare le nuove generazioni con il duplice scopo di attrarre nuove leve e mantenere sul territorio i giovani cremonesi e che, per questo motivo, ha creduto nell’iniziativa dei Percorsi di Eccellenza finanziando una borsa di studio.

Il Prof. Gianni Ferretti, Prorettore del Polo di Cremona del Politecnico di Milano, presenterà le tre tipologie di borse di studio e lascerà poi la parola alla Dott.ssa Maura Ruggeri, Assessore all’Istruzione e alle Risorse Umane, in rappresentanza dell’Associazione Cremonese Studi Universitari (ACSU), che da anni sostiene la formazione dei giovani universitari finanziando i Percorsi di Eccellenza.

A raccontare quindi l’avvio della quindicesima edizione dei Percorsi di Eccellenza e il successo delle precedenti sarà il Prof. Filippo Renga, coordinatore di questa iniziativa dalla sua ideazione fino ad oggi.

Dopo di lui, una breve testimonianza di
Daria Tagliasacchi, ex assegnataria dei Percorsi di Eccellenza.

Una volta consegnate le lettere di conferimento dei Percorsi di Eccellenza ai vincitori di quest’anno, il Prof. Gianni Ferretti introdurrà i genitori di Annalisa, Diana Mariotti e Pier Camillo Lughignani, che porteranno la loro testimonianza e spiegheranno le motivazioni che li hanno spinti a dare vita a questa importante iniziativa, scegliendo di aiutare altri ragazzi meritevoli, nel ricordo di Annalisa.

Il Prof. Fabio Antonacci presenterà, quindi, le borse di studio per gli immatricolati alla Laurea Magistrale in Agricultural Engineering e in Music and Acoustic Engineering e consegnerà questi riconoscimenti agli assegnatari di quest’anno. Matteo Giacomo Aloisi, uno dei vincitori della borsa lo scorso anno accademico, racconterà la sua esperienza e come questo premio in denaro lo ha aiutato nei suoi studi.

A chiusura della cerimonia i saluti e i ringraziamenti di Enrico Mainardi ai presenti e un aperitivo gentilmente offerto da Fondazione Next Generation 3C Ets.

 

 

 

 

229 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria