Martedì, 28 giugno 2022 - ore 01.25

CIBUS E MACFRUT 2022 21 TONNELLATE DI CIBO SALVATE DALLO SPRECO DA BANCO ALIMENTARE

Al termine delle due Fiere gli alimenti donati dagli espositori – 19 tonnellate a Cibus e 2 tonnellate a Macfrut - sono stati recuperati dai volontari di Banco Alimentare

| Scritto da Redazione
CIBUS E MACFRUT 2022 21 TONNELLATE DI CIBO SALVATE DALLO SPRECO DA BANCO ALIMENTARE CIBUS E MACFRUT 2022 21 TONNELLATE DI CIBO SALVATE DALLO SPRECO DA BANCO ALIMENTARE CIBUS E MACFRUT 2022 21 TONNELLATE DI CIBO SALVATE DALLO SPRECO DA BANCO ALIMENTARE

CIBUS E MACFRUT 2022 21 TONNELLATE DI CIBO SALVATE DALLO SPRECO DA BANCO ALIMENTARE 

 Al termine delle due Fiere gli alimenti donati dagli espositori – 19 tonnellate a Cibus e 2 tonnellate a Macfrut - sono stati recuperati dai volontari di Banco Alimentare e distribuiti alle strutture caritative che aiutano persone in difficoltà in Emilia-Romagna e Marche 

 Parma, 6 maggio 2022 – 19 tonnellate di cibo sono state recuperate da Banco Alimentare al termine di Cibus, la Fiera internazionale dell’agroalimentare Made in Italy, che si è svolta a Parma dal 3 al 6 maggio 2022. Per il quarto anno consecutivo è stata rinnovata la partnership tra Banco Alimentare e Fiere di Parma per realizzare l'iniziativa Cibus Food Saving150 imprese hanno scelto di aderire e di donare gli alimenti eccedenti. In questo modo alimenti ancora in perfetto stato sono stati salvati dallo spreco e saranno ridistribuiti ad alcune delle 742 strutture caritative convenzionate con il Banco Alimentare dell’Emilia-Romagna e che sostengono 125mila persone in difficoltà.   

  “Siamo orgogliosi di aver rinnovato per il quarto anno consecutivo la partnership con Fiere di Parma per realizzare l’iniziativa Cibus Food Saving – dichiara Stefano Dalmonte, Presidente del Banco Alimentare dell’Emilia-Romagna –. Ringraziamo le tante aziende che hanno scelto di aderire all’iniziativa e ci hanno permesso di recuperare tante tonnellate di cibo ancora in perfetto stato. Questi alimenti saranno donati alle organizzazioni caritative convenzionate sul territorio che aiutano persone in difficoltà. Ringraziamo anche tutti i nostri volontari che si sono ritrovati in Fiera per raccogliere i prodotti e senza i quali la nostra attività quotidiana non sarebbe possibile”.   

 Sono stati impegnati nell’iniziativa Cibus Food Saving 45 volontari del Banco Alimentare: le 19 tonnellate di alimenti recuperati sono pari a 26,7 tonnellate di CO2 non emessa e a 38mila pasti donati che verranno distribuiti dalle strutture caritative alle persone bisognose sul territorio. 

 L’iniziativa di recupero delle eccedenze alimentari è stata realizzata anche al termine di Macfrut, la Fiera di filiera per i professionisti dell’ortofrutta che si è svolta a Rimini dal 4 al 6 maggio 2022: 20 volontari del Banco Alimentare delle Marche hanno raccolto da 52 aziende espositrici quasi 2 tonnellate di prodotti rimanenti che saranno donati a 20 strutture caritative delle Marche.  

 “Per il secondo anno consecutivo – afferma Silvana Della Fornace, Presidente del Banco Alimentare delle Marche – abbiamo accolto volentieri l’invito di Cesena Fiera S.p.A. per ripetere la positiva esperienza di recupero delle eccedenze dell’esposizione da parte dei nostri volontari che da sempre operano al Banco Alimentare e anche di ragazzi del Liceo Scientifico Marconi di Pesaro già coinvolti in un progetto di sensibilizzazione e di conoscenza della nostra attività. Ringraziamo le aziende espositrici che hanno scelto di donarci le loro eccedenze di prodotto a fine Fiera”.  

Fondazione Banco Alimentare Onlus

Via Legnone 4 _ 20158 Milano

T +39 02 89658450 _ F +39 02 89658474

www.bancoalimentare.it

318 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online