Domenica, 17 ottobre 2021 - ore 07.30

Cinisi, concerto tra le gole alle ‘Notti di BCsicilia’ il 20 agosto

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà venerdì 20 agosto 2021 alle ore 21,00 l’iniziativa “Concerto tra le gole”.

| Scritto da Redazione
Cinisi, concerto tra le gole alle ‘Notti di BCsicilia’ il 20 agosto

Cinisi, concerto tra le gole alle ‘Notti di BCsicilia’ il 20 agosto

 Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà venerdì 20 agosto 2021 alle ore 21,00 l’iniziativa “Concerto tra le gole”.

L’appuntamento è al Santuario Madonna del Furi a Cinisi che sorge a 400 metri s.l.m., incastonato nella suggestiva e panoramica vallata del torrente omonimo, le cui prime notizie risalgono al 1616 tratte da un manoscritto redatto da un anomimo monaco benedettino. La manifestazione è promossa da BCsicilia, per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, in collaborazione con il Comune di Cinisi. Per informazioni:  Tel. 335.8373845 - Email: segreteria@bcsicilia.it - Facebook: BCsicilia - Twitter: BCsicilia.

 Dopo la presentazione di P. Antonino Ortoleva, Rettore del Santuario, di Franco Biundo, Presidente BCsicilia Sede di Cinisi, e di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia, si terrà il Concerto per voce e pianoforte a cura di Irene Ientile mezzosoprano e Ornella Cerniglia al pianoforte.

 Irene Ientile (mezzosoprano) ha studiato tecnica vocale e canto classico con Claudia Carbi, Claudio Cavina e Francesca Martino, improvvisazione vocale con Antonella Talamonti. Ha inoltre seguito masterclass con Michael Aspinall, Gabriella Costa, Faye Nepon, Stefano Albarello, Alberto Turco e altri. Ha condotto in parallelo studi accademici in ambito musicologico e ha approfondito la teoria e la pratica della didattica della voce. Il suo percorso si caratterizza per l’eterogeneità degli interessi musicali, dal repertorio vocale medievale, rinascimentale e barocco alla liederistica tedesca, dalla musica del Novecento al repertorio contemporaneo, dalla musica di tradizione orale all'improvvisazione vocale. Ha interpretato prime esecuzioni di vari compositori contemporanei tra cui Marco Lenzi, Armando Gagliano e Marco Spagnolo. Ha tenuto concerti per il Comune di Palermo, per l’Università degli Studi di Palermo, per gli Amici della Musica di Palermo, Cefalù e di Trapani e per diverse Istituzioni e Associazioni culturali italiane. Dal 2005 svolge un’intensa attività concertistica, in duo da camera con la pianista Ornella Cerniglia, come performer vocale in ambito teatrale e improvvisativo contemporaneo e come voce solista nel gruppo No Hay Problema (voce, basso e percussioni). Nel 2011 ha inciso con Ornella Cerniglia il disco Canti della terra e del mare di Sicilia per l’etichetta Inedita. Con il gruppo No Hay Problema ha inciso un disco di esordio nel 2012 (No Hay Problema) e un secondo disco nel 2016 (Quando La Musica Suona). Parallelamente all’attività artistica, ha svolto dal 2005 costante attività didattica presso diverse scuole di musica a Palermo come maestra di tecnica vocale e animatrice di laboratori di improvvisazione vocale di gruppo. Dal 2016 è impegnata nello studio e nella pratica didattica della Music Learning Theory di Edwin Gordon.

Ornella Cerniglia è una pianista e compositrice che dopo gli studi accademici al conservatorio e all’università di Palermo ha scelto di dedicarsi soprattutto alla musica contemporanea, con particolare riguardo alle avanguardie americane e italiane. Nel Maggio 2009 ha realizzato al Teatro Goldoni di Livorno la prima esecuzione assoluta degli arrangiamenti di alcuni brani di Syd Barret firmati da Marco Lenzi. Nel 2011 ha inciso, insieme con il mezzosoprano Irene Ientile, il disco Canti della terra e del mare di Sicilia, con la prima registrazione assoluta di alcune opere di Alberto Favara. Nel 2012 ha collaborato con il Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo per le musiche del documentario Joseph Whitaker. Nel 2015 ha partecipato all’istallazione Music for the Queen di Alessandro Librio, suonando “immersa” in uno sciame di api. Nel 2017 ha pubblicato per l’etichetta Almendra Music l’EP L’Attesa. Nel corso degli anni Ornella Cerniglia ha realizzato le prime esecuzioni assolute di opere di Marco Betta (Punti nel cielo e Scene da “1492”), Armando Gagliano (Of Any Flowers), Francesco Pennisi (Deragliamento) e Marco Spagnolo (Hommage). Nel 2019 è stata invitata ad esibirsi per il prestigioso festival Nuove Musiche del Teatro Massimo di Palermo in veste di Pianista-Compositrice. Nel 2020 ha preso parte al progetto Elettronica realizzato dal Festival delle Letterature Migranti. Inoltre è pianista residente del Self-Standing Ovation Boskàuz Ensemble guidato da Mezz Gacano, con il quale ha registrato il disco Kinderheim.

In allegato foto del Duo Irene Ientile mezzosoprano e Ornella Cerniglia.

357 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online