Giovedì, 04 marzo 2021 - ore 01.33

Codacons CREMA: PROTESTE GENITORI, STUDENTI SENZA DISTANZIAMENTO BUS

SONO PROTESTE E PREOCCUPAZIONI SACROSANTE, CIO’ CHE FA RABBIA E’ CHE IL TEMPO PASSATO DOVEVA ESSERE UTILIZZATO PER ORGANIZZARE IN SICUREZZA IL RITORNO A SCUOLA.

| Scritto da Redazione
Codacons CREMA: PROTESTE GENITORI, STUDENTI SENZA DISTANZIAMENTO  BUS

Codacons CREMA: PROTESTE DEI GENITORI, STUDENTI SENZA DISTANZIAMENTO SUI MEZZI PUBBLICI.

SONO PROTESTE E PREOCCUPAZIONI SACROSANTE, CIO’ CHE FA RABBIA E’ CHE IL TEMPO PASSATO DOVEVA ESSERE UTILIZZATO PER ORGANIZZARE IN SICUREZZA IL RITORNO A SCUOLA.

Crema: Nel mirino delle proteste dei genitori per il mancato rispetto del distanziamento sociale ci sono gli autobus ma anche i treni. Da quando le scuole sono state riaperte rispettare la distanza di sicurezza sui mezzi che accompagnano i ragazzi a scuola è quasi un’utopia e come se non bastasse vengono segnalati studenti che durante il percorso hanno la mascherina abbassata provocando un forte aumento del rischio.

Codacons: “Ma non basta! Se i mezzi sono troppo affollati i ragazzi vengono fatti scendere generando problemi sia con l’ingresso a scuola che al ritorno a casa. Ci chiediamo: ma con tutto il tempo avuto non si sarebbe potuto organizzare meglio il ritorno a scuola? La preoccupazione e proteste dei genitori sono assolutamente fondate. Per informazioni e segnalazioni è possibile contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com  o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

316 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online