Sabato, 15 agosto 2020 - ore 11.58

CODACONS CREMONA: L’ANTITRUST “PIZZICA” LA SOCIETA’ AUTOSTRADE SUI RIMBORSI “NASCOSTI” IN CASO DI RIDUZIONE DEL SERVIZIO

SI PROCEDE PER PRESUNTE CARENZE INFORMATIVE AI DANNI DEI CLIENTI. ATTENDIAMO L’ESITO DEL PROCEDIMENTO E SE ACCERTATE VIOLAZIONI VIA AI RISARCIMENTI

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: L’ANTITRUST “PIZZICA” LA SOCIETA’ AUTOSTRADE SUI RIMBORSI “NASCOSTI” IN CASO DI RIDUZIONE DEL SERVIZIO

CODACONS CREMONA: L’ANTITRUST “PIZZICA” LA SOCIETA’ AUTOSTRADE SUI RIMBORSI “NASCOSTI” IN CASO DI RIDUZIONE DEL SERVIZIO

SI PROCEDE PER PRESUNTE CARENZE INFORMATIVE AI DANNI DEI CLIENTI. ATTENDIAMO L’ESITO DEL PROCEDIMENTO E SE ACCERTATE VIOLAZIONI VIA AI RISARCIMENTI

Cremona: E’ notizia di oggi che l’Antitrust ha aperto una procedura nei confronti di Autostrade per l’Italia al fine di accertare la sussistenza di pratiche commerciali scorrette da parte della stessa. In particolare quanto a tutte le tratte della rete autostradale gestite da ASPI, vi sarebbero state carenze informative nei confronti degli utenti riguardanti le procedure di rimborso attivabili in caso di peggioramento del servizio per riduzioni delle corsie di marcia o per specifiche limitazioni alla viabilità (quali, ad esempio, riduzione della carreggiata, della velocità massima, interdizione di veicoli pesanti, chiusura di alcune uscite, ecc.).

Codacons: “In pratica, il diritto al rimborso c’è ma…non si vede. Evidentemente l’interesse della società Autostrade è quello di non far conoscere ai propri clienti i propri diritti  e tanto meno le modalità di esercizio degli stessi. Stiamo a vedere come finirà, certo è che se l’Antitrust accerterà violazioni a carico della società Autostrade partiremo con le richieste di risarcimento a favore di tutti coloro che ne avranno diritto. Siamo a disposizione dei consumatori per segnalazioni, denunce, consulenze legali on line e in sede. Info all’indirizzo e-mail codacons.cremona@gmail.com  e al numero 3479619322".

336 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online