Martedì, 04 agosto 2020 - ore 07.17

CODACONS CREMONA: IN ARRIVO VOUCHER PER PARTITE CALCIO ANNULLATE. PROTESTA CONSUMATORI.

TIFOSI ESASPERATI! IL VOUCHER NON PUO’ ESSERE IMPOSTO! MIGLIAIA DI CONSUMATORI PRONTI A INCARDINARE AZIONI LEGALI!

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: IN ARRIVO VOUCHER PER PARTITE CALCIO ANNULLATE. PROTESTA CONSUMATORI.

CODACONS CREMONA: IN ARRIVO I VOUCHER ANCHE PER LE PARTITE DI CALCIO ANNULLATE. LA PROTESTA DEI CONSUMATORI.

TIFOSI ESASPERATI! IL VOUCHER NON PUO’ ESSERE IMPOSTO! MIGLIAIA DI CONSUMATORI PRONTI A INCARDINARE AZIONI LEGALI!

Cremona: Il mondo del calcio sta attraversando un momento di grandissima incertezza, fra mille dubbi sulla ripartenza e sulla modalità di svolgimento delle partite. In queste sabbie mobili si muovono anche e, soprattutto, i tifosi cremonesi che hanno pagato biglietti e abbonamenti allo stadio per incontri annullati o partite cui non potranno assistere. Da qui, la restituzione di quanto pagato per biglietti e abbonamenti non usufruiti. Alcuni club si stanno muovendo in tal senso, chi riconoscendo voucher, chi sconti sul prossimo campionato, ma la situazione è troppo incerta e molti tifosi stanno chiedendo a gran voce il rimborso in denaro. Una apoteosi della assurdità perché il diritto alla restituzione è legittimo e non può essere barattato con altro biglietto per assistere a una futura partita della quale, il consumatore, potrebbe anche non essere interessato. I tifosi  non chiedono voucher non voluti (e che, con tutta probabilità, non utilizzeranno mai) o sconti su un futuro prezzo del biglietto ma la restituzione del loro denaro.

Codacons: “Ancora una volta, a farne le spese, sono i consumatori. I tifosi gridano vendetta! Già privati di assistere alla partita della loro squadra del cuore, ora si trovano costretti ad accettare i voucher imposti e/o ad accettare sconti sulle prossime partite (alle quali, magari, non potranno nemmeno assistere) mentre i rimborsi in denari sembrano una chimera. Non accettiamo passivamente! Si tratta di una palese pratica commerciale scorretta! Questa pratica, frequente fra gli intermediari online, è assolutamente scorretta e, come tale suscettibile di segnalazione: il voucher può essere un’opzione accettabile, ma presenta diversi svantaggi. Segnaliamo senza remore questa pratica commerciale scorretta. Un baratto scandaloso che non ha fatto altro che irritare i consumatori i quali, ancora una volta, si sentono raggirati. Il Codacons Cremona, come sempre, è pronto a dare loro voce e a contrastare questa pratica commerciale scorretta così evitare, per il futuro, che si ripeta il medesimo modus operandi. Siamo disponibili a fornire assistenza legale per azioni giudiziarie dirette a ottenere rimborsi e risarcimenti dei danni. Invitiamo tutti i consumatori che sono vittime di comportamenti lesivi dei propri diritti a denunciare e a chiedere consulenze on line e a distanza al n.ro 3479619322 – codacons.cremona@gmail.com ”.

405 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online