Sabato, 31 ottobre 2020 - ore 11.21

CODACONS CREMONA: LUNGO PO EUROPA TRA INCURIA E ABBANDONO.

LA SITUAZIONE E’ SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, OCCORRE INTERVENIRE IL PRIMA POSSIBILE PER RIDARE DECORO ALLA ZONA.

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: LUNGO PO EUROPA TRA INCURIA E ABBANDONO.

CODACONS CREMONA: LUNGO PO EUROPA TRA INCURIA E ABBANDONO.

LA SITUAZIONE E’ SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, OCCORRE INTERVENIRE IL PRIMA POSSIBILE PER RIDARE DECORO ALLA ZONA.

Cremona: Il Lungo Po Europa versa in condizioni decisamente pessime, ovunque, infatti, sporcizia e resti di bivacchi campeggiano tra l’erba. Un segnale di grave trascuratezza per una zona che nell’ultimo periodo sembra essere oggetto di ogni nefandezza. Dalla rottura della statua lignea si Spadari alla sua sostituzione con un’altra statua poi rimossa senza contare l’annosa vicenda della colonia felina distrutta durante i lavori di consolidamento della sponda del fiume.

Codacons: “Le condizioni in cui versa il Lungo Po Europa sono sotto gli occhi di tutti; non è francamente ammissibile che una zona della città sia abbandonata a sè stessa in questa maniera. Negli ultimi mesi si susseguono le segnalazioni di episodi negativi che riguardano questa zona della città, un intervento di riqualificazione è indispensabile. Per informazioni, segnalazioni e per ottenere assistenza legale giudiziale e stragiudiziale è possibile contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

 

247 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online