Martedì, 16 aprile 2024 - ore 09.53

Codacons Cremona su dispositivo anticoncenzionale Essure

CODACONS: INVITIAMO TUTTE LE DONNE COINVOLTE A CONTATTARCI PER VALUTARE LA POSSIBILITA’ DI OTTENERE UN RISARCIMENTO

| Scritto da Redazione
Codacons Cremona su dispositivo anticoncenzionale Essure

Continuano a giungere segnalazioni di donne che lamentano gravi danni dopo aver subito l’impianto del contraccettivo permanente ed irreversibile Essure prodotto da Conceptus inc., una società sussidiaria della Bayer richiamato dal Ministero della salute su tutto il territorio nazionale. Dal momento dell’immissione in commercio,  moltissime donne hanno lamentato gravi effetti collaterali seguiti all’impianto, dalla perforazione delle tube di Falloppio e dell’utero alle emorragie e gravidanze indesiderate, arrivando in un numero rilevante di casi alla rimozione chirurgica del dispositivo. A seguito di tali complicanze il Ministero della Salute, come detto, ha richiesto, attraverso un avviso di sicurezza, di procedere in via precauzionale al tempestivo richiamo di tutte le unità ancora presenti presso le strutture sanitarie sul territorio nazionale.

 

Codacons: “Invitiamo tutte le donne coinvolte, a contattare il nostro Sportello S.O.S. Malasanità per verificare i presupposti legali per poter ottenere il risarcimento di tutti i danni causati dall’impianto di Essure. Le segnalazioni fino a questo momento sono numerose e testimoniano la difettosità del presidio medico causa di danni anche notevoli per le donne che ne hanno subito l’impianto. Per informazioni sul tema, segnalazioni e assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322

813 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria