Domenica, 11 aprile 2021 - ore 03.06

COMO TAVECCHIO/RUSSO (PRC/SE ): SQUADRISTI FASCISTI DA TASTIERA BASTA!

I fascisti non cambiano abitudini: la violenza, la prevaricazione e l'imposizione della censura sono le uniche cose che sanno fare.

| Scritto da Redazione
COMO TAVECCHIO/RUSSO (PRC/SE ): SQUADRISTI FASCISTI DA TASTIERA  BASTA!

COMO TAVECCHIO/RUSSO (PRC/SINISTRA PER MARIANO): ANCORA GLI SQUADRISTI FASCISTI DA TASTIERA. ADESSO BASTA!

I fascisti non cambiano abitudini: la violenza, la prevaricazione e l'imposizione della censura sono le uniche cose che sanno fare.

Nel pomeriggio del 13 febbraio, nello spazio web che doveva ospitare la presentazione di una ricerca promossa dall'istituto di Storia Contemporanea ‘Pier Amato Perretta’ di Como sulle vicende dell’esodo giuliano-dalmata avvenuto alla fine della seconda Guerra Mondiale, hanno fatto irruzione alcuni personaggi che, coprendosi il volto con maschere antigas hanno inneggiato a Mussolini e Hitler ed hanno esibito armi e saluti romani e, cosa ancora più grave, rendendo impossibile lo svolgimento dell’incontro.

Rifondazione Comunista della provincia di Como, il circolo Bassa Brianza e Sinistra per Mariano sono solidali con tutte le persone partecipanti che hanno avuto una grave privazione della libertà di parola e condividono la scelta dell’amministrazione comunale di Mariano Comense, ente patrocinante l'evento, che ha sporto denuncia alla polizia postale.

RIFONDAZIONE COMUNISTA E SINISTRA PER MARIANO invitano a non sottovalutare queste provocazioni: nessuno deve commettere l'errore di scambiarle per ragazzate o di diminuirne la gravità solo perché l’irruzione fascista è avvenuta via web.

Gesti simili accadono sempre più di frequente (qualche settimana fa irruzione fascista via web al congresso di S.I. di Brescia) e sono solo la versione aggiornata di aggressioni come quella che avvenne nel 2017 a danno di Como senza frontiere.

Dobbiamo vigilare e denunciare nel modo più netto possibile e non tollerare che a queste provocazioni qualcuno ci faccia l'abitudine o, peggio ancora, le consideri poca cosa.

Da anni denunciamo, a volte accusati di eccessivo allarmismo, la diffusione di organizzazioni che praticano razzismo, omofobia e violenza antidemocratica spesso in combinazione con criminali comuni.

Ricordiamolo ancora una volta, il fascismo non è un'opinione, è un crimine.

L’ apologia di fascismo è un reato è come tale andrebbe perseguito.

Anche per questo invitiamo tutti i cittadini italiani a sostenere la LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CONTRO LA PROPAGANDA FASCISTA E NAZISTA proposta dal Comune di Stazzema.

Si può firmare nel proprio Comune di residenza, c'è tempo fino al 31 marzo.

Pierluigi Tavecchio – Segretario provinciale Prc/SE Como

Giulio Russo – Segretario PRC/SE Circolo Bassa Brianza e portavoce Sinistra per Mariano

Partito della Rifondazione Comunista - Sinistra Europea

Federazione Provinciale di Como

Partito della Rifondazione Comunista Lombardia

251 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online