Lunedì, 20 novembre 2017 - ore 23.57

Con le avventure del Professor TerraTerra ripartono le attività didattiche LGH per 2017/2018

Linea Group Holding, per il sesto anno consecutivo, rinnova il proprio impegno verso i più giovani attraverso la promozione di progetti didattici di educazione ambientale dedicati alle scuole dei territori nei quale opera

| Scritto da Redazione
Con le avventure del Professor TerraTerra ripartono le attività didattiche LGH per 2017/2018 Con le avventure del Professor TerraTerra ripartono le attività didattiche LGH per 2017/2018

Con le avventure del Professor TerraTerra ripartono le attività didattiche LGH per 2017/2018

Linea Group Holding, per il sesto anno consecutivo, rinnova il proprio impegno verso i più giovani attraverso la promozione di progetti didattici di educazione ambientale dedicati alle scuole dei territori nei quale opera. Come gli scorsi anni, molte le adesioni al progetto didattico di LGH; al 31 ottobre, termine ultimo per richiedere gli interventi in classe o le visite agli impianti, numerose sono state infatti le realtà scolastiche che hanno aderito alla proposta educational di Linea Group Holding.

 Insieme al Professor TerraTerra, immaginario protagonista di tante avventure che con le sue storie accompagna le attività LGH per le scuole dal 2012, i ragazzi saranno coinvolti in un programma che prevede attività diverse e interessanti, dalle lezioni in classe alle visite guidate, rese ancora più stimolanti e formative grazie a materiali didattici dedicati, realizzati dal Gruppo per fornire agli studenti approfondimenti e spunti di riflessione.

 Le varie attività sono finalizzate a sensibilizzare i giovani, oggi cittadini a pieno titolo e domani classe dirigente, circa i temi dello sviluppo sostenibile, dell’energia, della raccolta differenziata e dell’innovazione tecnologica.

 Un impegno al quale Linea Group Holding dedica particolare attenzione, come testimoniano gli oltre 11.000 alunni convolti durante lo scorso anno scolastico.

 “Quello proposto da LGH – sottolinea il Presidente di LGH Antonio Vivenzi -  è un progetto dall’alto valore didattico ed educativo, che conferma la forte responsabilità sociale e di impresa del Gruppo nei confronti del territorio in cui opera, delle comunità locali, delle scuole, degli insegnanti e delle nuove generazioni”.

Le attività proposte per l’anno scolastico in corso sono:

 -  Raccolta Differenziata: intervento in classe di un esperto sui temi della raccolta differenziata e dello smaltimento dei rifiuti.

-  Riduzione Rifiuti: intervento in classe di un esperto sul tema della produzione dei rifiuti con consigli e indicazioni per acquisti intelligenti e per evitare gli sprechi (con focus sul problema dello spreco alimentare).

-  Piattaforma: visita guidata alle piattaforme ecologiche per far conoscere ai ragazzi quali rifiuti conferire, il funzionamento e l'utilità di un centro di raccolta.

-  Impianti di smaltimento e riciclo: visita guidata a uno degli impianti per la trasformazione dei rifiuti e la produzione di energia da fonti rinnovabili del Gruppo LGH.

-  Energie rinnovabili: intervento in classe di un esperto sui temi dell’energia e delle fonti rinnovabili.

-  Teleriscaldamento: intervento in classe di un esperto relativamente al tema del teleriscaldamento, al suo funzionamento e ai vantaggi che offre sul fronte del risparmio, della sicurezza e dell’impatto ambientale.

-“Il progetto – evidenzia l’Amministratore Delegato Massimiliano Masi – è giunto alla sesta edizione con ottimi risultati e incoraggianti riscontri in tutti i territori e i comuni serviti dalle società del Gruppo LGH. Basti pensare che lo scorso anno 96 sono state le visite di scolaresche presso gli impianti, mentre ben 256 sono stati gli interventi in classe. Le attività nel loro complesso hanno coinvolto 548 classi di istituti scolastici del Sud Lombardia. ”

169 visite

Articoli correlati